Attualità

Maltempo, raffica di black out nella Marca: ecco tutte le indicazioni di Enel

L’Azienda ha messo in campo oltre 10mila persone tra risorse operative, tecnici e personale di impresa su tutto il territorio nazionale, mezzi speciali e gruppi elettrogeni con lo scopo di rialimentare i clienti nel minor tempo possibile

L’intensificarsi della forte ondata di maltempo che, dalle prime ore di questa mattina, sta interessando tutta la penisola, ha provocato anche danni alle linee elettriche a causa della caduta di alberi ad alto fusto situati al di fuori della fascia di rispetto dagli elettrodotti, materiale divelto dalle intense raffiche di vento e allagamenti di cabine elettriche.

Le Regioni principalmente impattate sono Toscana (Province di Massa Carrara, Livorno, Lucca, Siena e Grosseto), Lazio (Province di Roma, Latina e Viterbo), Lombardia (Province di Brescia e Bergamo), Veneto (Province di Belluno, Treviso, Venezia e Vicenza), Friuli Venezia Giulia (Provincia di Udine), Liguria (Province di La Spezia e Genova) e Sardegna (Province di Sassari e Sud Sardegna). Il personale di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, sta operando per riparare le linee danneggiate. L’Azienda ha messo in campo oltre 10.000 persone tra risorse operative, tecnici e personale di impresa su tutto il territorio nazionale, mezzi speciali e gruppi elettrogeni con lo scopo di rialimentare i clienti nel minor tempo possibile.

I tecnici dell’azienda stanno, inoltre, effettuando una serie di manovre in telecomando sulla rete elettrica per rialimentare i clienti rimasti senza energia. Altre manovre, sempre coordinate dai Centri Operativi, vengono invece effettuate sul posto dalle squadre di pronto intervento dell’Azienda. E-Distribuzione è in costante contatto con le Prefetture, con le Istituzioni locali e con le strutture di Protezione Civile con cui si stanno organizzando interventi nelle zone di difficile accessibilità, anche in base all’evolversi delle condizioni meteo. Gli interventi di E-Distribuzione sul territorio proseguiranno fino al pieno ripristino del servizio elettrico, operando nel rispetto delle procedure di sicurezza che questi delicati interventi richiedono.

E-Distribuzione ricorda che, per la segnalazione dei guasti, è possibile contattare il numero verde 803.500, indicando il codice POD (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica. Inoltre, è possibile ricevere informazioni anche sui canali social Facebook e Twitter di E-Distribuzione nonché sul sito Web www.e-distribuzione.it dove, nella sezione “interruzione di corrente”, è stata messa a disposizione la "mappa delle disalimentazioni" che fornisce dati in tempo reale sullo stato della rete elettrica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, raffica di black out nella Marca: ecco tutte le indicazioni di Enel

TrevisoToday è in caricamento