menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Meravigliosi asparagi

Meravigliosi asparagi

Nel quartier del Piave quattro appuntamenti con buon cibo e ottimo vino

Parte proprio in questi giorni la Rassegna Malanotte d'estate, cartellone enogastronomico e culturale che da 23 aprile al 27 ottobre sbandiera 12 appuntamenti

Chi l'ha detto che a Treviso si producono solamente bollicine? La Marca festeggia la primavera con un tripudio di eventi dedicati a vini rossi e agli Asparagi IGP. Parte proprio in questi giorni la Rassegna Malanotte d'estate, cartellone enogastronomico e culturale che da 23 aprile al 27 ottobre sbandiera 12 appuntamenti che sono una vera e propria sintesi di identità delle pianure trevigiane. Una rassegna che si svolgerà a cavallo del fiume Piave e nelle fertili terre che lo circondano ricamate da preziosi vitigni a bacca rossa che hanno lunga tradizione.

Alternati ai vigneti le piantagioni di Asparagi Bianchi di Cimadolmo IGP, turioni che sono una vera eccellenza e che in poche settimane maturano e terminano la loro produzione, una stagionalità di circa due mesi, cortissima, ma che permette agli appassionati di buona cucina di approfittarne proprio nelle feste di paese. Feste che sono ormai veri e propri eventi di promozione territoriale, dal 26 aprile al 5 maggio infatti Cimadolmo si “ferma” per celebrare con la 44^ Festa dell’Asparago Bianco di Cimadolmo il suo miglior prodotto, candido, delicato e corposo come impone il disciplinare di produzione del' marchio IGP. A pochissimi chilometri da Cimadolmo i calici brindano alla nuova produzione vitivinicola delle campagne partendo da Basalghelle di Mansuè con la 42^ Mostra dei Vini, dal 23 aprile al 10 maggio, nata per valorizzare i vini locali, premiando i migliori e abbinandoli ai prodotti. Via quindi a ritmo di degustazioni dal pesce, alla carne di chianina, allo stinco di maiale, ma anche formaggi abbinati al Malanotte del Piave Docg.

A Candelù di Maserada sul Piave il 24 aprile partirà la 44^ Mostra dei Vini del Piave evento diventando uno degli appuntamenti storici di questo comune che è territorio di produzione sia dei Vini del Piave, che dell’Asparago di Cimadolmo IGP. Camalò di Povegliano pensa invece che il vino sia patrimonio comune, simbolo e vanto delle pianure. Un patrimonio che verrà festeggiato a regola d'arte dal 25 aprile al 12 maggio con la 43^ Mostra dei Vini Triveneti. Eventi accomunati da un'unica regia curata dalla Pro Loco, volontari instancabili che grazie al coordinamento di Unpli Treviso valorizzano eccellenze, territorio e un sviluppano una promozione turistica insostituibile. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.germogliridprimavera.tv e www.malanottedelpiave.tv.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento