rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità

Festa della polizia 2023, tutte le onorificenze a poliziotte e poliziotti trevigiani

Un riconoscimento anche per la dirigente della Digos, Claudia Abbamondi, e per il vice ispettore Luca Orazi che nel 2019 riuscirono ad identificare a far arrestare l'autore dell'attentato alla sede della Lega, al K3 di Fontane, l'anarchico Sorroche

Nel corso dell'annuale festa della Polizia di Stato a Treviso sono stati premiati alcuni tra poliziotte, poliziotti e dirigenti che si sono distinti in particolari operazioni o indagini di servizio.

ATTESTATO DI PUBBLICA BENEMERENZA AL MERITO CIVILE

Per essersi tuffato nel fiume Sile al fine di soccorrere una ragazza che si era gettata con intenti suicidi, soccorrendola in un punto del fiume molto profondo ed interessato da frequenti vortici. Esempio di senso del dovere e di spirito di sacrificio. Treviso 30 Maggio 2015. Vice Sovrintendente della Polizia di Stato Aronne Marton

ENCOMIO SOLENNE

Evidenziando spiccate qualità professionali e non comune intuito investigativo, dirigeva un’articolata attività di polizia giudiziaria che si concludeva con la cattura di un latitante anarchico e con l’arresto dei suoi due fiancheggiatori, tutti dediti a crimini di particolare pericolosità, tra cui attentati ai danni di edifici istituzionali. Brescia 22 maggio 2019.

Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato dott.ssa Claudia Abbamondi:

Vice Ispettore della Polizia di Stato Luca Orazi:

Evidenziando spiccate qualità professionali e non comune intuito investigativo, coordinava un’articolata attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto di un individuo responsabile in concorso con altri di un attentato esplosivo nel cortile prospiciente due istituti scolastici. Vittorio Veneto (TV) 14 dicembre 2018

Vice Ispettore della Polizia di Stato Luca Orazi:

Sovrintendente capo della Polizia di Stato Giuseppe Prevedello

Assistente Capo della Polizia di Stato Karin Zamuner

ENCOMIO

Evidenziando capacità professionali nell’ambito di un incontro di calcio valevole per la gara finale del “trofeo regionale Veneto” si distingueva in un’attività di ordine e sicurezza pubblica che si concludeva con l’esecuzione di un provvedimento restrittivo D.A.SPO, emesso nei confronti di quattro ultras e con il successivo deferimento di altre quattro persone. Treviso 25 aprile 2018.

Sovrintendente capo della Polizia di Stato Anna Catia Casagrande

Ispettore superiore della Polizia di Stato Sergio De Bortoli: (LODE);

Sovrintendente della Polizia di Stato Willy Garbujo

Evidenziando spiccate capacità professionali, effettuava accertamenti a seguito di un incidente ferroviario individuando l’esatta dinamica, le cause dello svio ed evidenziando criticità strutturali nella rete, costringendo il gestore ad adottare provvedimenti a tutela della sicurezza dei trasporti ferroviari. Treviso 30 ottobre 2018

Sostituto Commissario Coordinatore della Polizia di Stato Claudio Bortoletto

LODI

Evidenziando capacità professionali espletava un’attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l’individuazione ed il successivo arresto di un individuo, già colpito da un ordine di carcerazione per l’espiazione della pena di anni quindici di reclusione per omicidio. Agrigento 27 marzo 2018.

Sovrintendente Capo della Polizia di Stato Giorgio Sartor:

Evidenziando capacità professionali espletava un’attività di polizia giudiziaria che consentiva di trarre in arresto un pericoloso pregiudicato, responsabile di atti persecutori posti in essere attraverso minacce brutali. violenze fisiche, nei confronti dell’ex giovane fidanzata. Treviso 14 maggio 2018

Ispettore Superiore della Polizia di Stato Michele  Franzo’: LODE

Vice Ispettore della Polizia di Stato Paolo Pento: LODE

Sovrintendente Capo coordinatore Fabio De Col: LODE

Evidenziando capacità professionali espletava un’attività di polizia giudiziaria denominata “Operazione Vratsa” che si concludeva con il deferimento di cinque persone, dedite a vario titolo, al traffico illecito di autovetture e con il recupero ed il sequestro di sei veicoli. Treviso 20 aprile 2018

Assistente Capo della Polizia di Stato Fabio D’Amico: LODE

Assistente Capo della Polizia di Stato Carlo BASSO: LODE

Evidenziando capacità professionali espletava un’attività di polizia giudiziaria che consentiva di trarre in arresto un uomo responsabile di ricettazione di motoveicoli di grossa cilindrata. Treviso 12 luglio 2018

Assistente della Polizia di Stato Daniele Povellato: LODE

Assistente della Polizia di Stato Paolo Pavan: LODE

Evidenziando capacità professionali, espletava un’attività di polizia giudiziaria che consentiva di trarre in arresto un uomo responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Treviso 5 giugno 2018

Assistente della Polizia di Stato Matteo Vanzella

Agente scelto della polizia di Stato Antonio Marcone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della polizia 2023, tutte le onorificenze a poliziotte e poliziotti trevigiani

TrevisoToday è in caricamento