Bosco verticale in Restera: «Vicenda estranea all'amministrazione Conte»

Nota congiunta di sindaco Conte e vicensindaco De Checchi sul progetto della società Cazzaro Costruzioni S.r.l. in zona Fiera

Il sottopasso di Fiera

«In merito agli articoli apparsi sulla stampa locale che, da tempo, continua a dare risalto all’intervento edilizio attuato dalla società Cazzaro Costruzioni S.r.l. in zona Fiera -spiegano in una nota congiunta il sindaco, Mario Conte ed il vicesindaco, Andrea De Checchi- si ritiene opportuno evidenziare come l’intera istruttoria amministrativa si sia interamente sviluppata nel corso del mandato della giunta Manildo – Partito Democratico. Si precisa inoltre che la querelle sulla legittimità di detto intervento edilizio ha un risvolto prettamente tecnico – giuridico (e, quindi, non politico) fondato sull’interpretazione e sulla corretta applicazione della Legge Regionale del Veneto 8 luglio 2009, n.14, nota come “Piano Casa”. Risulta dunque evidente che l’intera vicenda è estranea da qualsiasi scelta politica dell’amministrazione Conte sia per i tempi dell’istruttoria sia per la competenza che rimane esclusivamente degli Uffici Tecnici. Esprimendo in ogni caso la più ampia fiducia sull’operato degli Uffici Comunali preposti, l’Amministrazione rimane a completa disposizione per tutti gli approfondimenti e le produzioni documentali che dovessero risultare opportune».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento, grandine e alberi caduti: il maltempo flagella la Marca

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Malore al risveglio, il sorriso di Alessandra si spegne a 44 anni

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Geox, cooperativa Venere in liquidazione: «Tutelare contratti e posti di lavoro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento