menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gallerie delle Prigioni: domenica apertura straordinaria per la chiusura della mostra

Ultimi giorni per visitare la mostra inaugurale "Sahara, ciò che è scritto rimarrà": l’esposizione è stata infatti prorogata

TREVISO Ultimi giorni per visitare la mostra inaugurale delle Gallerie delle Prigioni “Sahara – ciò che è scritto rimarrà”: l’esposizione, la cui chiusura era prevista per domani 20 giugno, è stata infatti prorogata fino a domenica 24. Per l’occasione, gli spazi espositivi domenica saranno eccezionalmente aperti fino alle 22. Questa scelta risponde all’interesse dimostrato verso la mostra e gli spazi espositivi da parte del pubblico trevigiano e dei turisti in visita in città, a cui si aggiungono anche numerose scolaresche da tutta Italia. Anche le visite guidate, organizzate nei fine settimana e sempre esaurite, hanno offerto un’occasione di approfondimento sui temi dell’esposizione, molto apprezzata dai visitatori.

Inoltre, il team curatoriale delle Gallerie delle Prigioni ha proposto, per tutta la durata della mostra, un’offerta culturale a più declinazioni, legate dal filo rosso del Sahara, quale tema dell’esposizione: alla mostra si sono affiancati un ciclo di letture ad alta voce, che il venerdì sera ha animato la piazzetta antistante l’ingresso alle Gallerie, una rassegna di documentari, in collaborazione con il SoleLuna Doc Film Festival e infine la Teen Art Week, partita ieri, una settimana di attività educative per giovanissimi. Il tutto con l’obiettivo di fare delle Gallerie delle Prigioni un centro culturale che, partendo dall’esperienza visiva di Imago Mundi, si apre a molteplici forme di espressione artistica e culturale.

Da lunedì 25 giugno, per alcuni giorni le Gallerie delle Prigioni saranno chiuse al pubblico per l’allestimento della prossima mostra. Dopo l’Africa e il deserto, le Gallerie delle Prigioni si volgono verso l’Estremo Oriente per un nuovo viaggio alla scoperta di una parte del nostro mondo ancora poco conosciuta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento