menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianfranco Crespan

Gianfranco Crespan

Addio a Gianfranco Crespan, storico fondatore del "Gruppo folkloristico trevigiano"

La dedica su Facebook: «Sei stato un esempio per tutti, continueremo a portare avanti i tuoi insegnamenti. Vegliaci dall'alto». Il cordoglio di Mario Conte: «Un uomo fantastico, innamorato della Città, del territorio e delle sue tradizioni»

«Il nostro amato Presidente Franco ci ha lasciati. In un mese così significativo per la storia del nostro gruppo, ora nei nostri cuori solo un vuoto incolmabile. Immensamente grati per aver potuto condividere con una persona così genuina, buona e speciale parte della nostra esistenza. Caro Franco sei stato un esempio per tutti, continueremo a portare avanti i tuoi insegnamenti. Vegliaci dall'alto». Così i "tosi e le tose del Gruppo Folkloristico Trevigiano" hanno annunciato, sulla loro pagina Facebook, la triste notizia della scomparsa del loro fondatore e presidente, Gianfranco Crespan, mancato nella prima mattinata di oggi all'ospedale Ca' Foncello di Treviso all'età di 83 anni. Crespan era ricoverato da alcuni mesi; lascia la moglie Adele e le figlie Elisabetta, Susanna e Valentina. Aveva svolto il lavoro di elettrauto per alcuni anni prima di andare in pensione e dedicarsi al suo gruppo che guidava ormai da oltre mezzo secolo.

Il cordoglio del Comune di Treviso

Il sindaco Mario Conte, la Giunta e l’Amministrazione comunale esprimono il più sincero cordoglio per la scomparsa di Gianfranco Crespan, fondatore e presidente del Gruppo Folkloristico Trevigiano. «Un uomo fantastico, innamorato della Città, del territorio e delle sue tradizioni, capace di divulgare e trasmettere le nostre radici alle nuove generazioni con un impegno e un entusiasmo inarrivabili - le parole del sindaco di Treviso Mario Conte - Aveva anche fatto parte del Coro Stella Alpina ed era l’anima del “Processo aea Vecia”, la tradizionale manifestazione di metà quaresima». Lo scorso 2 dicembre Crespan era stato insignito della più alta fra le Civiche Benemerenze della Città di Treviso, il Totila d'Oro. «Il suo nome, la sua bontà e la sua passione resteranno scolpiti per sempre nei nostri cuori e nella storia della nostra città. Ci mancherà tantissimo», ha aggiunto il primo cittadino.

Il ricordo del Governatore Zaia

«Con chiunque si trovava parlava soltanto ed esclusivamente in dialetto veneto anticipando, con chi conosceva, che era l’unica lingua che sapeva. Ma così facendo esprimeva la sua cultura profonda, una conoscenza universale, ancorata in quelle tradizioni della nostra terra che ha riscoperto, valorizzato e difeso per tutta la sua vita». Con queste parole il presidente del Veneto, Luca Zaia, ricorda Gianfranco Crespan, lo storico fondatore e presidente del Gruppo Folcloristico Trevigiano, scomparso oggi a Treviso.

«Negli anni Settanta, quando sembrava che quasi ci si dovesse vergognare delle tradizioni popolari delle nostre città e dei nostri paesi - prosegue il Governatore - Crespan ne fece una bandiera che portò in tutto il mondo nel grande circuito dei festival folcloristici internazionali. Fu una grandissima intuizione che portò il Veneto più vicino ai nostri emigranti ma anche che portò a casa nostra kermesse popolari con partecipazioni da tutto il mondo, come quella che chiude l’estate a Treviso. Delle nostre radici storiche fu un vero cultore appassionato e preparato - conclude Zaia - Fu un grande comunicatore che riuscì ad appassionare alle tradizioni venete persone di tutte le età, grazie anche alle sue doti legate alla conoscenza della commedia veneta popolare, ma fu anche un attento conservatore di testimonianze della vita passata; a lui e al suo Gruppo Folkloristico Trevigiano si deve infatti la realizzazione del Museo antropologico delle Case Piavone, vicino alla sede della Provincia di Treviso. La sua morte segna una grande perdita per Treviso e tutto il Veneto. Nel ricordarlo esprimo il mio cordoglio ai familiari».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento