Attualità

«Chiedo alla gente 5 cose fatte da questa amministrazione e nessuno mi sa rispondere»

Il candidato sindaco del centrosinistra, Giorgio De Nardi, torna ad attaccare il sindaco Conte e la sua Giunta. Domani alle 12 nella sua sede elettorale si terrà la presentazione della lista del Pd

«Treviso non merita di essere invasa dalla propaganda» comincia così la nota diramata nel pomeriggio di oggi, 23 marzo, dal candidato sindaco del centrosinistra, Giorgio De Nardi «Applichiamo la regola del 5. In questi giorni con tutti i cittadini che incontro sto facendo un esperimento: chiedo loro di elencare 5 realizzazioni concrete di questa Amministrazione che non fossero chiusure di progetti della Giunta Manildo. Volete sapere come va a finire? Nessuno è in grado di rispondere. Io sono uomo pragmatico e penso a questo mio impegno per la città nelle stesse modalità con le quali conduco la mia attività imprenditoriale: prima si studia e si analizza il tema, poi si condivide e si definiscono obiettivi e risorse e infine si realizza garantendo a ciascuno di poter monitorare l’avanzamento di ogni progettazione in assoluta trasparenza».

«È proprio per questo mio modo di intendere l’impegno quotidiano» aggiunge De Nardi «che sono fortemente in imbarazzo a confrontarmi con un’Amministrazione e un Sindaco che stanno conducendo la propria campagna elettorale su annunci e “farò”. Dimenticandosi di aver governato per cinque anni e che di quei cinque anni nessuno ricorda nemmeno 5 cose originali».

«L’opuscolo sull’ambiente stampato e spedito a spese del Comune, e quindi dei cittadini - e chissà quanti altri ne vedremo - è l’ennesima certificazione di un bilancio di cose fatte assolutamente deficitario che tentano di coprire con quelle vacue promesse da campagna elettorale vecchio stile» conclude il candidato del centrosinistra «E' il modo di gestire l'Amministrazione Pubblica che sta facendo scappare i cittadini dalla politica. E non mi si venga a dire che ci sono state la pandemia, l’inflazione e le difficoltà per l’accesso ai fondi del PNRR: sono centinaia gli esempi di Comuni, anche meno “attrezzati” di Treviso che hanno fatto di più e meglio. Io sono fermamente convinto che i trevigiani non si faranno ingannare da promesse troppo facili e foto ammiccanti sui manifesti. Basta fare la verifica con la “regola del 5”: provando a elencare 5 realizzazioni “originali” di questa amministrazione, si scopre che non ci sono e che gli argomenti elettorali sono pura propaganda».

Domani, 24 marzo, alle 12 sarà presentata la lista del Pd a sostegno di De Nardi: l'evento si terrà presso la sede elettorale di via del Municipio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Chiedo alla gente 5 cose fatte da questa amministrazione e nessuno mi sa rispondere»
TrevisoToday è in caricamento