Zona Ghirada, al via i lavori di sistemazione della zona Ghirada

L’intervento di Ca' Sugana permetterà di risolvere gli annosi problemi di allagamento dell’area in caso di piogge intense

La sede del Comune di Treviso

Al via i lavori di messa di sistemazione Idraulica dell’area Sant’Angelo, San Zeno e San Lazzaro. È iniziata la cantierizzazione della zona Ghirada – Rio Fuin per l’eliminazione del rischio idraulico e degli allagamenti che, negli ultimi anni, hanno determinato alcuni disagi nell’area soprattutto in concomitanza di eventi meteorici intensi. Il progetto comprende l’escavazione di tratti del rio Fuin per aumentarne la sezione e la portata tramite l’innesto di nuove condotte sotto la strada Terraglio e via Zermanese oltre ad interventi di risagomatura dei tratti dove il corso d’acqua scorre su canaletta al fine di rendere più efficiente tutto il sistema di scarico delle acque meteoriche della zona Ghirada e San Lazzaro. Nell’ordine, è prevista la sistemazione dei primi 230 metri dello scolo con la pulizia dell’alveo da cespugli e ceppaie e la calibrazione del fondo con una nuova pendenza. Seguirà il rifacimento del ponte su via Zermanese così da ridurre l’ostruzione provocata dal manufatto in mattoni attualmente esistente e la protezione del fondo nell’area di imbocco con infissione di pali e con posa di lastrame in roccia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verrà inoltre sistemata la confluenza tra lo scolo Fuin e il nuovo corso del rio passante a sud del cimitero di San Lazzaro. L’ultimo intervento consiste infinte nella realizzazione di un manufatto con griglia di sicurezza prima del tratto finale tombinato all’altezza della nuova lottizzazione a sud di via Sant’Antonino nei pressi di via Tognana. Il tratto di passaggio delle condotte sotto il Terraglio provocherà l’interruzione di mezza carreggiata alla volta così il flusso di traffico potrà sempre avvenire in entrambe le direzioni e senza alcuna interruzione. Successivamente verrà programmato il terzo stralcio (zona Zermanese e Strada del Mozzato) che dovrebbe portare alla definitiva soluzione degli allagamenti della zona sud di Treviso. L’intervento costerà complessivamente 1.850.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento