rotate-mobile

Maltempo a Treviso, a luglio un milione e mezzo di euro di danni

Ca' Sugana ha risposto alla richiesta della Regione Veneto che sta compilando il dossier sulle conseguenze delle ondate delle scorse settimane: 800mila euro in alberi e patrimonio verde, per i privati si stima almeno 650mila euro

Un milione e mezzo di euro di danni per il maltempo che a luglio ha flagellato anche il capoluogo della Marca: a dare l'annuncio è stato in mattinata il sindaco di Treviso, Mario Conte. «Abbiamo risposto alla richiesta della Regione Veneto che sta compilando il grande dossier regionale sui danni del maltempo» ha sottolineato il primo cittadino a margine di una conferenza stampa «il Comune di Treviso per quanto riguarda i danni al patrimonio pubblico, la gran parte patrimonio verde, comunque alberi caduti, sno cifre che superano gli 800mila euro quelle che abbiamo rendicontato e descritto per lo stato di emergenza che la Regione ha aperto. Questo non significa che ci verrà risarcito l'intero danno ma è altrettanto vero che è giusto fare una conta dei danni, rendicontata e descritta, proprio per avere chiara la situazione e portare avanti le richieste al ministero. Dai privati da una prima stima che abbiamo fatto si superano i 650mila euro, questa è una stima che è abbastanza indicativa perchè non tutti i privati hanno relazionato sui danni. Relazionare sui danni non significa essere risarcivi però significa creare un importo totale dei danni per avanzare le richieste a livello regionale al Ministero».

Video popolari

TrevisoToday è in caricamento