Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Micele lascia la Marca: «La tragedia del Molinetto l'evento che più mi ha colpito»

L'ex comandante provinciale dei vigili del fuoco di Treviso da lunedì si trasferisce a Verona

 

Dopo cinque anni e mezzo di intenso lavoro al comando provinciale dei vigili del fuoco di Treviso, Nicola Micele lascia la guida dei pompieri trevigiani (incarico venne assunto il 2 gennaio 2014) per trasferirsi a Verona dove ricoprirà lo stesso ruolo. Proprio nella Marca Micele aveva iniziato la carriera, dal maggio 1995 fino al 2009, per poi trasferirsi a Roma e tornare a Treviso. Lunedì prossimo è fissato il passaggio di consegne a Giuseppe Lomoro, neocomandante che proviene da Ravenna. Tra i tanti interventi (6mila ogni anno, il 20% dei quali per incendi, ben 400 ogni estate per il solo maltempo) Micele ha ricordato, nel bilancio di un lustro al comando provinciale di via Santa Barbara, quello del 2 agosto 2014 a Refrontolo, per la tragedia del Molinetto della Croda.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento