menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via la campagna abbonamenti di Mom: "Abbonati alla buone abitudini, passa all’annuale"

E’ proseguita, con ampliamento, l’esperienza di steward e hostess nei front office per agevolare l’utenza nella compilazione della modulistica e per fornire informazioni

TREVISO Al ritmo di oltre mille clienti abbonati serviti ogni giorno, la rete delle biglietterie MOM sta rispondendo a pieno regime alla Campagna abbonamenti 2018/2019, iniziata il 20 agosto. Nei primi dieci giorni sono stati emessi già 10 mila titoli di viaggio mensili e annuali (oltre 3 mila i nuovi tesseramenti). La Campagna è stata incentrata sulla comunicazione: “Abbonati alla buone abitudini, passa all’annuale” sottolineando il vantaggio per la clientela fidelizzata che può risparmiare oltre il 25% (fino a 290 Euro) acquistando l’abbonamento annuale, rispetto al costo di dodici mensilità. Un messaggio che ha già dato i suoi frutti facendo registrare una crescita del 7,5% dei titoli con validità annuale negli ultimi dieci giorni di agosto. “MOM trasporta mediamente 77mila passeggeri ogni giorno, che diventeranno molti di più dal 12 settembre, con l’avvio dell’anno scolastico. – spiega il Presidente MOM, Giacomo Colladon – Sono più di 31 mila i nostri abbonati, circa il 75% sono studenti, pertanto questo è il momento più importante dell’anno per fornire agli utenti informazioni e per promuovere l’uso del trasporto pubblico”.

STEWARD NEI FRONT OFFICE E’ proseguita, con ampliamento, l’esperienza di steward e hostess nei front office per agevolare l’utenza nella compilazione della modulistica e per fornire informazioni. MOM ha assunto a tempo determinato 9 addetti appositamente formati, presenti in diverse biglietterie (Treviso, Castelfranco Veneto e Vittorio Veneto). Ciò ha consentito di ridurre i tempi di attesa, arrivando allo sportello con tutte le pratiche già istruite. Le principali biglietterie sono aperte con orario continuato dalle  7 alle 19, dal lunedì al sabato. E’ anche possibile prenotare il proprio appuntamento da smartphone tramite l’app EasyPass.

SEMPRE PIU’ SMART La nuova campagna abbonamenti è anche il banco di prova per alcune importanti innovazioni relative alla digitalizzazione dei servizi di vendita. Ora l’abbonamento può essere acquistato ex novo o rinnovato anche tramite il sito www.mobilitadimarca.it, rinnovato tramite l’app MOMUP o MyCicero. Nei primi dieci giorni questi canali di vendita alternativi fanno registrare un +200% delle transazioni, rispetto all’anno scorso. “Da un lato, abbiamo lavorato per rendere il più possibile efficienti i nostri front office, formando il personale – afferma il Direttore Generale, Giampaolo Rossi - a fornire informazioni mirate agli studenti e ai genitori. Solo in Provincia di Treviso, la popolazione studentesca che si accinge ad iniziare le scuole superiori è di oltre 44 mila studenti, con 9mila giovani che affrontano la classe prima. Una parte significativa di loro diventa un nuovo cliente del trasporto pubblico e va accompagnato e informato con più attenzione. D’altra parte, molte famiglie dimostrano di apprezzare l’acquisto digitale, un ambito – quello della digitalizzazione - in cui MOM ha compiuto un grande balzo in avanti nell’ultimo biennio”. Va evidenziato che MOM gestisce i servizi di collegamento anche con Sacile, Padova, Vicenza, Cittadella, Feltre, Bassano del Grappa dove sono presenti poli scolastici significativi.

LE AGEVOLAZIONI - La Legge Finanziaria 2018 ha introdotto importanti agevolazioni per chi acquista un abbonamento al trasporto pubblico locale: da quest’anno è infatti possibile la detraibilità del 19% fino a 250 Euro di spesa (è sufficiente allegare il tagliando di pagamento rilasciato in biglietteria o inviato via mail per gli acquisti on line). E’ prevista poi la gratuità dell’abbonamento acquistato dalle aziende per i propri dipendenti: la spesa, anche per gli spostamenti casa-lavoro, è infatti deducibile al 100%.  “Siamo impegnati a diffondere la conoscenza di questi sgravi fiscali che rappresentano un forte incentivo verso la mobilità sostenibile. In particolare, sono ancora poche le aziende del territorio che conoscono questa opportunità – conclude il Presidente Colladon – a loro va il nostro invito a cogliere l’occasione di creare un welfare aziendale, anche attraverso accordi specifici, MOM è a disposizione. Si tratta di una sfida importante per migliorare la qualità della vita delle persone, ridurre l’incidentalità in itinere, l’inquinamento e il traffico veicolare”. Le aziende hanno la possibilità di acquistare abbonamenti impersonali al portatore e di richiedere fattura comodamente tramite procedura on line, appena attivata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Incidenti stradali

    Ciclista 45enne travolto e ucciso nella notte

  • Cronaca

    Investivano in scommesse e slot i soldi guadagnati con le truffe on line

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento