Attualità

Festa della mamma e giornata della famiglia: ingresso gratuito ai musei

L’assessore ai beni culturali e turismo, Lavinia Colonna Preti: «L’iniziativa vuole celebrare l’importanza della mamma e della famiglia e valorizzare i musei come luoghi di bellezza ma anche di educazione e cultura»

I musei

In occasione della Festa della Mamma (9 maggio) e della Giornata internazionale della famiglia (15 maggio), l’ingresso al Museo di Santa Caterina e al Museo Bailo sarà gratuito nei weekend interessati dalle due ricorrenze (8-9 e 15-16 maggio). L’iniziativa ha lo scopo di riconoscere l’importanza della mamma e della famiglia nella società, ma anche di valorizzare la famiglia quale principale fruitore cui le Istituzioni Museali rivolgono la loro e di promuovere le collezioni civiche e di incentivare la frequentazione dei Musei da parte delle famiglie stesse.

Nell’occasione sarà possibile partecipare ad iniziative dedicate laboratorio gratuito rivolti ai bambini - “Un mare di fiori per Santa Caterina, evviva la primavera”, “Happening creAttivo” a cura di Ilaria Simeoni davanti al Museo di Santa Caterina (prenotazione obbligatoria a musei.treviso@coopculture.it).

«L’iniziativa vuole celebrare l’importanza della mamma e della famiglia e valorizzare i musei come luoghi di bellezza ma anche di educazione e cultura» afferma l’assessore ai Beni culturali e Turismo Lavinia Colonna Preti. «Inoltre, pensiamo sia una bella occasione per visitare la Città e i suoi poli espositivi, dal Bailo a Santa Caterina, e per partecipare all’iniziativa dei Musei e CoopCulture dedicata ai bambini. Fra l’altro, grazie all’impegno dell’assessore alle Politiche Sociali Tessarolo e ad Unicef, entrambi i musei sono dotati di un Baby Pit Stop, luogo accogliente, attrezzato e facilmente accessibile per il cambio dei pannolini e l’allattamento».

pinacoteca-santa-caterina-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della mamma e giornata della famiglia: ingresso gratuito ai musei

TrevisoToday è in caricamento