rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità

Attivata al Ca' Foncello di Treviso l'unita di neuropsichiatria infantile

Il servizio prenderà avvio il prossimo 1° gennaio. Ad occuparsene sarà il dottor Guido de Rénoche che è stato nominato primario dell’Unità operativa complessa

Il dottor Guido de Rénoche è stato nominato primario dell’Unità operativa complessa Neuropsichiatria infantile Treviso. Si tratta di un Reparto di nuova attivazione nell’ambito dell’ospedale Ca’ Foncello e fa capo al Dipartimento di Direzione medica: la decorrenza della nomina, e l’avvio dell’attività, è stato fissato al 1° gennaio.

«Professionista di indiscusso valore, il dr de Rénoche guiderà un’Unità operativa con otto posti letto la cui attivazione è prevista a livello regionale – sottolinea il direttore generale, Francesco Benazzi -. Sarà rivolta a bambini e ragazzi che attualmente vengono ricoverati in Pediatria o in Psichiatria. La Neuropsichiatria infantile ospedaliera lavorerà in stretta collaborazione anche con il territorio nell’ambito della prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione delle patologie neurologiche, neuropsicologiche e psichiatriche dell’infanzia e dell’adolescenza e dello sviluppo psicomotorio, linguistico, cognitivo, intellettivo, e relazionale. L’Unità operativa fungerà da hub di riferimento a livello aziendale e collaborerà, in particolare, con il Dipartimento di salute mentale e con il Dipartimento per le dipendenze». 

Laureatosi in medicina e chirurgia all’Università degli Studi di Padova nel 1994, il dr de Rénoche si è specializzato con lode in neuropsichiatria infantile nello stesso ateneo nel 2001. Dal 2002 ha esercitato la sua professione all’allora Ulss 16 di Padova come neuropsichiatra infantile dedicato, dal 2004 fino ad oggi, alla gestione clinico organizzativa in qualità di responsabile (dal 2011)  del centro di riferimento regionale per l’ADHD nonché di referente per i disturbi del neurosviluppo.

Dall’ottobre 2020 è stato nominato Direttore dell’UOC Infanzia Adolescenza Famiglia e Consultori del Distretto Padova Bacchiglione dell’Ulss 6 Euganea. Il dottor Guido de Rénoche è attualmente responsabile scientifico delle progettualità regionali UFDA (Unità Funzionale Distrettuale Adolescenti) e “Sviluppo dei consultori familiari pubblici”. Professore a contratto in Neuropsichiatria Infantile dal 2002 a tutt’oggi presso l’Università di Padova, ha partecipato a trial clinici nazionali ed internazionali nel campo della psichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza. Numerose le sue partecipazioni sia in qualità di uditore che di relatore a congressi, seminari, incontri e corsi di aggiornamento nazionali ed internazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attivata al Ca' Foncello di Treviso l'unita di neuropsichiatria infantile

TrevisoToday è in caricamento