Treviso per Mediterranea: oltre duemila euro raccolti alla cena per aiutare i migranti

Dopo le polemiche sollevate dal manifesto di Casapound, venerdì 7 dicembre i volontari trevigiani hanno raccolto 2.604 euro al termine della cena solidale a Monigo

Venerdì 7 dicembre la cena organizzata da Treviso per Mediterranea a sostegno della missione di Mediterranea Saving Humans è stata una serata nel segno della solidarietà, convivialità e impegno.

I volontari che hanno organizzato la cena e le centinaia di persone che hanno partecipato alla serata hanno consentito di raccogliere (al netto di tutte le spese sostenute) 2.604 euro che verranno inviati a Mediterranea Saving Humans. La somma raccolta servirà per la copertura delle spese necessarie perché la Mare Jonio continui a navigare nei nostri mari con l’obiettivo di monitorare e informare correttamente sulla situazione dei migranti che attraversano il Mediterraneo e di contribuire a salvare vite umane. L’organizzazione e la partecipazione alla cena non sono state solamente un prezioso gesto di solidarietà ma un vero e proprio atto politico perché, come hanno spiegato anche i rappresentanti di Mediterranea che sono intervenuti venerdì sera, nell’epoca dei decreti Minniti e Salvini salvare i migranti dalle onde del mare è una scelta netta, “di parte”, è la scelta del rispetto del dettato costituzionale e dei principi di umanità, delle convenzioni internazionali sottoscritte dal nostro Paese e di una visione del mondo non inquinata dal ritorno (sotto le spoglie del “sovranismo”) dei nazionalismi di cui l’Europa ha il tragico ricordo delle guerre del Novecento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Proprio perché la nostra è un'iniziativa culturale e politica tanto quanto di solidarietà, continueremo nelle prossime settimane e nei prossimi mesi la nostra attività di informazione sull’azione della missione Mediterranea e di concreto sostegno al lavoro dei volontari della Mare Jonio. - commentano i volontari trevigiani al termine della serata - Invitiamo tutti coloro che desiderano una bottiglia di ottimo vino a contattarci: abbiamo a disposizione le bottiglie di prosecco offerte da Astoria Wines che ringraziamo ancora una volta per il contributo importante che dà in questo modo alla causa di Mediterranea. Abbiamo a disposizione anche le magliette di Mediterranea disegnate da Claudio Calia, spillette, borse, adesivi. Contattateci attraverso la pagina Facebook di Treviso per Mediterranea, inviando una e-mail a trevisopermediterranea@gmail.com o telefonicamente (338 2863643 e 334 5903250). Affrettatevi prima che le bottiglie e il materiale si esauriscano, anche questo è un modo per sostenere economicamente la missione. Grazie a tutti coloro che hanno espresso finora la loro solidarietà e a quanti lo faranno in futuro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento