Il neonato ha fretta di nascere, parto "teleguidato" nel parcheggio di "Da Pino"

Mamma e papà, trevigiani, stavano raggiungendo in auto il Ca' Foncello. Alle 18.30 di martedì sono stati costretti a fermarsi e con l'aiuto della centrale del Suem 118 sono riusciti a dare alla luce il piccolo, poi trasportato in ambulanza

Il parcheggio della pizzeria "Da Pino"

Mamma e papà stavano cercando di raggiungere, in auto, il pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso: le acque si erano però ormai rotte e la nascita era davvero questione di minuti. Così è stato. I neogenitori sono stati costretti a fermarsi nel parcheggio del ristorante pizzeria "Da Pino" di viale della Repubblica a Treviso. Il papà, "teleguidato" da uno degli operatori della centrale operativa del Suem 118, è riuscito a far partorire la compagna, prima dell'arrivo dell'ambulanza. Il bebè (un maschietto) e la mamma, come hanno accertato sul posto gli infermieri, stanno benissimo e sono stati subito trasportati in ospedale, nel reparto di ostetricia e ginecologia, dove si trovano attualmente ricoverati. Per la coppia di trevigiani certamente una disavventura finita nel più bello e dolce dei modi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento