menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Questo non è amore": continua la lotta contro la violenza sulle donne

Questa mattina, dalle ore 8 alle 14, personale della Questura ha presenziato con il “ Camper-Ufficio Mobile” in piazza Borsa per un incontro con la cittadinanza

Continua la campagna di sensibilizzazione “Questo non è amore” promossa dalla Polizia di Stato, iniziata due anni fa per prevenire e contrastare il fenomeno della violenza sulle donne e violenza di genere. Questa mattina, dalle ore 8 alle 14, personale della Questura ha presenziato con il “ Camper-Ufficio Mobile” in piazza Borsa per un incontro con la cittadinanza. L’iniziativa vuole agevolare e favorire un contatto diretto con le potenziali vittime e offrire il supporto di una squadra composta da operatori specializzati della Questura di Treviso, di psicologi e rappresentanti di diverse associazioni operanti nel settore.

Oggi l’obiettivo della Polizia di Stato è stato favorire i momenti d’incontro volti a rompere l’isolamento e il dolore delle vittime di violenza di genere, offrendo il supporto di un’équipe di operatori specializzati della Divisione Anticrimine, della Squadra Volanti, della Squadra Mobile e di autorevoli rappresentanti del Telefono Rosa, che hanno fornito informazioni sugli strumenti di tutela e di intervento in situazioni di violenza. L’iniziativa ha avuto un grande successo, permettendo a numerosi cittadini, sia donne che uomini, di ricevere risposte e consigli da parte degli operatori di Polizia e del Telefono Rosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento