rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

Scomparsa a 63 anni Raffaella Baseggio, domani a Santa Bona i funerali

Si è spenta nella notte del 6 marzo alla Casa dei Gelsi

Si è spenta nella notte di ieri, alla Casa del Gelsi dell’Advar, Raffaella Baseggio in Grazio, dopo aver lottato per anni con forza e tenacia contro una malattia che non le ha lasciato scampo. Avrebbe compiuto, a luglio, 63 anni. Lascia nel dolore il marito, Bruno Grazio, suo coetaneo che lavora alle Ferrovie, conosciuto al liceo scientifico Da Vinci e col quale aveva costruito il suo progetto di vita e di famiglia, la figlia Elisabetta, di 26 anni, che ha frequentato lo stesso amato liceo, oltre alla mamma Flora, al fratello Lorenzo, alla sorella Laura ed ai molti amici e vicini che le sono affezionati, ora scossi dalla scomparsa. Raffaella, residente nel quartiere di Santa Bona, dopo aver frequentato il liceo, si era laureata in lettere moderne e lavorava alla Poste. Si è sempre dedicata con il massimo dell’impegno e dell’affetto al lavoro e alla famiglia, seguendo in particolare la figlia Elisabetta che aveva conseguito con successo la laurea in economia alla Bocconi.

«Raffaella -così la ricordano alcuni ex compagni di liceo ed amici- era sempre solare e sorridente, aveva una parola buona per tutti, si distingueva per bontà, garbo e gentilezza d’animo. Anche negli anni della malattia, ha sempre mantenuto forza d’animo e sapeva infondere serenità a chi le stava vicino». Il funerale si svolgerà mercoledi 9 marzo 2022 alle 15,30 nella Chiesa parrocchiale di Santa Bona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa a 63 anni Raffaella Baseggio, domani a Santa Bona i funerali

TrevisoToday è in caricamento