Politica trevigiana in lutto, infarto nel sonno: addio a Renato Zanivan

Il 70enne si è spento nella sua abitazione di Belluno: è stato segretario provinciale di Sinistra Italiana, sostenitore di Coalizione civica ed in passato membro del Pci. Titolare con il fratello di un'azienda di import-export, lascia la moglie Fulvia ed il figlio Niccolò

Renato Zanivan

E' stato colto da un infarto, nel sonno, nella sua abitazione di Belluno. Se n'è andato così, a 70 anni, Renato Zanivan, figura storica della sinistra trevigiana. Zanivan è stato recentemente segretario provinciale di Sinistra Italiana, sostenitore di Coalizione civica ed in passato membro del Pci, occupandosi delle fabbriche del bellunese. Titolare con il fratello di un'azienda di import-export, dopo essersi allontanato dalla vita politica (nel 1991 non accettò lo scioglimento del Pci appoggiando la mozione Ingrao), lascia la moglie Fulvia ed il figlio Niccolò.

66773204_10219026461523462_8421222160579690496_n-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore durante l'ora di educazione fisica, muore studente 14enne

  • Si schianta contro un'auto mentre è in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

  • Morto a scuola a 14 anni: la madre ricoverata in ospedale per un malore

  • Gita a Venezia con la scuola, mezza classe non scende dal treno di ritorno

  • Suicidio all'Hotel Treviso, 47enne trovato senza vita nella sua stanza

Torna su
TrevisoToday è in caricamento