menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Seby Derozer

Seby Derozer

Seby Derozer special live all'Home rock bar di Treviso

Venerdì 25 gennaio l'artista piomba sul palco il frontman della storica band punk rock Derozer

C’è grande attesa per venerdì 25 gennaio all’Home Rock Bar di Treviso, perché all’appuntamento “Home Live” si presenterà Seby Derozer, ovvero il cantante, chitarrista e compositore di tutte le canzoni della storica band punk rock, nonché scrittore, attore, poeta e navigatore. I Derozer (aka Rozzi) sono un gruppo musicale punk rock di Vicenza, formato da Seby, Spasio e Spazza, che si è fatto strada negli anni inserendosi tra le più note punk band italiane quali Punkreas, Porno Riviste e Impossibili. Nel corso degli anni i Derozer sono passati da canzoni orecchiabili dai testi prevalentemente ironici e personali, seppur non privi di un messaggio, a canzoni più aggressive musicalmente e polemiche dal punto di vista politico-sociale. Una carriera che vanta quasi 20 anni di attività, dal 1989 al 2008, la pubblicazione di otto album e il riconoscimento nel 2004 di “Miglior gruppo punk Italiano”. Venerdì vedremo Seby proporre in acustico un’emozionante scaletta di sole hit che ripercorrono la storia dei Rozzi, accompagnate da storie, aneddoti e avventure che le hanno ispirate. Sabato 26 festa con Dj Christian Effe, da oltre dieci anni il dj di riferimento dell’Home Rock Bar noto in tutto il Veneto per il suo spettacolare “Party Hard”, in cui mixa pindariche sperimentazioni sonore a performance artistiche d’effetto, accompagnato dal fido “aiutante” Sbombolator. E domenica 27 scatta “Home Unplugged” con il live di  Progetto Kowalski. Il Progetto Kowalski nasce nei primi giorni del 2018, nell’entroterra veneziano, da un’idea di Alessandro, Marcello e Giovanni. Attraverso la formula del trio acustico, la band dà vita ad uno spettacolo pensato per intrattenere e divertire tutti (ma proprio tutti!) con i più grandi successi del pop-rock internazionale. Le varie esperienze professionali dei tre musicisti hanno infatti portato ad una naturale selezione dei brani protagonisti del progetto, dando vita ad una scaletta di super hit che abbraccia più generazioni, spaziando da Hendrix della swingin’ London di metà anni 60, al brit-pop anni 90 di Oasis e Blur, fino ad arrivare ai giorni nostri con Muse e Kings of Leon. Il Progetto Kowalski nasce libero da preconcetti, per amare la musica nelle sue molteplici sfumature e farla amare al pubblico.

Ecco i prossimi appuntamenti da non perdere: 1 febbraio concerto dei The Good Fellas, giovedì 7 Woodstock 50th Anniversary – Jimi Hendrix Tribute, l’Home si colora di Woodstock ricordando i 50 anni dell’evento musicale più grande della storia, con tre esibizioni tributo a Jimi Hendrix, il 15 Queen night w/Killer Queen live e il 22 febbraio i LANE e il loro Nirvana Tribute. Per il calendario completo: www.homerockbar.com

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento