Servizio Civile: al via le candidature nella Marca

Sono 211 i posti per i progetti di servizio finanziati nella provincia di Treviso e rivolti ai giovani tra i 18 e i 28 anni. Online gli incontri per avere chiarimenti e indicazioni

Presentazione Progetti Servizio Civile

Un'esperienza che cambia definitivamente la vita. È il pensiero delle decine di migliaia di giovani che ogni anno operano negli enti del territorio nazionale e nelle associazioni di volontariato per il Servizio Civile. Un’opportunità offerta nel 2021 a quasi 47mila volontari per oltre 2800 progetti italiani e internazionali. Nella provincia di Treviso sono 211 i posti a disposizione dei giovani tra i 18 e i 28 anni per ben 29 progetti che saranno realizzati in settori quali l’assistenza e la solidarietà sociale, la promozione culturale e la salvaguardia dell’ambiente. Il prossimo 13 gennaio in programma sul web l’incontro di presentazione delle sedi e dei posti di servizio nella Marca, organizzato da Volontarinsieme – CSV Treviso in collaborazione con Progetto Giovani. Già attivo lo sportello telematico in videocall per i progetti presentati e finanziati dall’Associazione Comuni della Marca Trevigiana. La scadenza per l’invio delle domande, da effettuarsi online, è fissata a lunedì 8 febbraio.

Dalle attività di assistenza alle persone in condizioni di marginalità o esclusione economica e sociale, alla valorizzazione della storia e della cultura locale, fino all’educazione allo sviluppo sostenibile. Sono solo alcuni degli ambiti dei progetti finanziati per il 2021 nel territorio trevigiano dal Bando di Servizio Civile Universale e riservati a 211 aspiranti operatori volontari tra i 18 e i 28 anni. A spiccare tra le tante organizzazioni e istituzioni del territorio coinvolte, l’Associazione Comuni della Marca Trevigiana con ben 138 posti in tutta la provincia ospitati, tra gli altri, da biblioteche, associazioni, fondazioni e case di riposo, destinati a progetti in settori quali:

- assistenza a minori e giovani (35 posti)

- assistenza ad adulti e anziani (31 + 30 posti)

- assistenza a persone con disabilità (7 posti)

- educazione e promozione della pace, dei diritti umani, della nonviolenza e della difesa non armata della Patria (13 posti)

- tutela e valorizzazione dei beni storici, artistici e culturali (18 posti)

- salvaguardia del suolo (4 posti)

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate, entro le ore 14.00 di lunedì 8 febbraio 2021, esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (Dol) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Per saperne di più, mercoledì 13 gennaio alle ore 17.00 è in programma una presentazione online delle sedi e posti di servizio nella provincia di Treviso. L’evento, organizzato da Volontarinsieme – CSV Treviso in collaborazione con Progetto Giovani Treviso, vedrà la partecipazione degli enti e delle organizzazioni coinvolte nei progetti. Incontro gratuito con prenotazione obbligatoria alla pagina web https://bit.ly/2WqrGSv

Tutti i progetti facenti capo all’Associazione Comuni della Marca Trevigiana sono consultabili alla pagina dedicata https://comunitrevigiani.it/p/servizi/servizio-civile/servizio-civile-universale-bando-ordinario-2020. Per ottenere chiarimenti, risposte e indicazioni, è possibile inoltre collegarsi allo sportello virtuale messo a disposizione dall’Associazione al link https://meet.jit.si/ACMT-PromozioneBando2020 dal lunedì al venerdì dalle 11.00 alle 11.30 e il mercoledì anche dalle 15.00 alle 15.30.

Maggiori informazioni sul sito www.trevisovolontariato.org e sulla pagina facebook https://www.facebook.com/VolontarinsiemeCSVtreviso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Corre in strada nuda e insanguinata: i residenti chiamano la Polizia

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento