Al via a Treviso la XII edizione di “Sile Folk"

Ospiti della Pastoria del Borgo Furo i gruppi “Korstrzynie” dalla Polonia, “Furmani” dalla Slovacchia, “Fundacion artistica Muysua” dalla Colombia, “Compañia de danza Folclòrica de la ciudad de México” dal Messico

Sarà un fine settimana all’insegna del folclore dove musiche dal mondo, balli e tradizioni, colori, canti e sorrisi faranno da contenuto alla XII edizione di “Sile Folk”, la rassegna folcloristica internazionale organizzata dal Gruppo folcloristico Pastoria del Borgo Furo. Dal 4 al 10 luglio, il nostro gruppo di casa ospiterà i seguenti gruppi folcloristici: “Korstrzynie” dalla Polonia, “Furmani” dalla Slovacchia, “Fundacion artistica Muysua” dalla Colombia, “Compañia de danza Folclòrica de la ciudad de México” dal Messico. Le esibizioni di questi gruppi inizieranno giovedì 4 a Canizzano (alle ore 21.00 presso la tensostruttura della Pro Loco) e proseguiranno venerdì 5 a Castelfranco Veneto (alle 21.00 nel parco interno del Teatro Accademico).

Sabato 6 luglio sarà dedicato totalmente a Treviso dove, al mattino, i gruppi animeranno il mercato cittadino per poi recarsi sotto la Loggia dei Cavalieri dove, alle 11.30, verranno presentati alla cittadinanza per l’apertura ufficiale del festival alla presenza delle autorità cittadine. Sempre sabato, alle 20.15, i gruppi di Polonia, Slovacchia, Colombia e Messico, insieme al gruppo ospitante, partiranno da Porta Altinia per una sfilata che si concluderà in Piazza dei Signori dove alle 21.00 avrà luogo lo spettacolo, aperto dalla “Pastoria del Borgo Furo”. In caso di maltempo lo spettacolo avrà luogo nella palestra della scuola secondaria di 1° grado “A. Mantegna” a Santa Maria sul Sile.

Domenica 7 luglio, alle ore 11 nella Chiesa Parrocchiale di Canizzano, avrà luogo la Santa Messa con tutti i gruppi in costume. Martedì “Sile Folk” si trasferirà a Quinto di Treviso per uno spettacolo sul palco della “Festa sul Sile” (ore 21.00 presso Piazzale degli Alpini). Mercoledì sera si chiuderà la rassegna folcloristica con uno spettacolo a Zero Branco, alle ore 21.00, nella Piazza del Municipio. Il folclore non è solo spettacolo ma sono soprattutto amicizia tra i popoli, tradizioni e conoscenza dei territori che si visitano. Infatti, durante il festival, non mancheranno le visite culturali, naturalistiche ed enogastronomiche per far conoscere la nostra bella città e i territori che la circondano. Ci saranno anche feste e momenti di relax, il tutto all’insegna dell’amicizia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma alla locanda Righetto: 28enne trovata senza vita nella sua stanza

  • Indagine sull'ex comandante dei carabinieri di Castelfranco, l'inchiesta si allarga

  • Autotrasporti: in arrivo i rimborsi per i costi delle patenti professionali

  • Ordina uno spritz con gli amici: muore a 59 anni stroncato da un infarto

  • Grave schianto tra una moto e un'auto: il centauro finisce all'ospedale

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento