menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
palazzo dei Trecento

palazzo dei Trecento

Totila d'oro a don Canuto Toso, famiglia Francescato e agli editori di Antennatre

L'onorificenza anche alla famiglia Jannacopulos, proprietaria del Gruppo MediaNordest (AntennaTre, Rete Veneta, Tele Nordest e Telequattro), unica tv della Marca

Sabato 16 marzo, alle 11, all’Auditorium di Santa Caterina, verranno consegnati ben tre “Totila d’oro”. Il “Totila d’oro” è la più importante fra le civiche benemerenze previste dallo Statuto del Comune di Treviso ed è disciplinata dall’articolo 4 dell’apposito regolamento: viene assegnata dal sindaco - sentita la conferenza dei capigruppo e accogliendo proposte e suggerimenti del Consiglio comunale e dei cittadini – a personaggi, enti, società ed istituzioni che con la loro attività e con la loro opera illustrano ed onorano la città di Treviso.

Sul palco salirà la famiglia Francescato che ha regalato e regala ancora alla città di Treviso e all’Italia del rugby campioni di sport e di vita mentre don Canuto Toso, fondatore dell’Associazione Trevisani nel Mondo, è da sempre impegnato nella tutela dei diritti degli emigrati trevigiani.

Il Totila d'oro sarà consegnato anche alla famiglia Jannacopulos, proprietaria del Gruppo MediaNordest (AntennaTre, Rete Veneta, Tele Nordest e Telequattro) che attraverso i programmi d’informazione e approfondimento trasmessi dalle proprie emittenti racconta la quotidianità della città e del territorio. Si tratta dell'unico editore televisivo rimasto sul territorio della Marca dopo il disimpegno della famiglia Panto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento