menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Treviso, Mario Conte

Il sindaco di Treviso, Mario Conte

Cancellato il treno Venezia-Roma delle 6.40, Conte: «Trenitalia ci ripensi»

Il sindaco di Treviso: «Scelta che danneggia professionisti, imprenditori, amministratori e turisti che, grazie all’orario favorevole, potevano raggiungere la Capitale già di prima mattina»

«Ritengo la soppressione del treno delle 6.40 da Venezia a Roma decisa da Trenitalia la perdita di un servizio fondamentale per tutti quei professionisti, imprenditori, amministratori e turisti che, grazie all’orario favorevole, potevano raggiungere la Capitale già di prima mattina -commenta il sindaco di Treviso, Mario Conte- Rivolgo dunque un appello a Trenitalia, e per questo mi farò portavoce del territorio, affinché prenda in considerazione il ripristino di una risorsa - anche per i cittadini della Provincia di Treviso - che, soprattutto per lavoro, facevano conto su quella tratta per andare e tornare in giornata da Roma. Il treno, infatti, sta diventando un mezzo di trasporto fondamentale nel collegamento fra le grandi Città e sopprimere una fascia d’orario altrettanto strategica rappresenta sicuramente un danno per operatori economici e viaggiatori».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento