menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abolizione della legge Mancino, mozione di Visentin: scoppia la polemica

L'ex di Forza Nuova propone di appoggiare l'idea del ministro della famiglia Fontana. Nel documento protocollato: "Punire la propaganda di idee contrasta con la libertà di manifestare il proprio pensiero"

TREVISO Abolire la legge Mancino, come proposto di recente dal ministro leghista Lorenzo Fontana. A chiedere di appoggiare questa idea è stato, con tanto di mozione protocollata in Comune a Treviso, il consigliere comunale Davide Visentin, ex esponente di Forza Nuova. "Punire la propaganda di idee -scrive nel documento Visentin- contrasta con la libertà di manifestare il proprio pensiero". Questa presa di posizione ha ovviamente scatenato un vespaio di polemiche da parte dell'opposizione, frutto anche della provenienza politica dello stesso Visentin. Il sindaco Conte ha per ora frenato sulla proposta, asserendo che non è un tema prioritario

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento