rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Attualità Centro / Piazza San Leonardo

Fondazione Cassamarca, nel 2022 sono stati 2659 i visitatori a Ca’ Spineda

Un’occasione per conoscere la storia, l’architettura ma anche tanti aneddoti sulle opere d’arte esposte e sul passato di questi luoghi

Le visite guidate gratuite offerte alla cittadinanza sono state 300 e hanno permesso ai visitatori di ammirare non solo la mostra “Pittori a Treviso e nella Marca tra Otto e Novecento con sguardi a Venezia”, ma anche di conoscere la storia di Ca’ Spineda, cinquecentesca dimora che si affaccia su piazza San Leonardo, i suoi archivi, la biblioteca che contiene oltre 60.000 volumi e le sale medievali affrescate della vicina Ca’ dei Brittoni.

I visitatori sono arrivati da tutto il Veneto, ma non sono mancati ospiti da altre regioni d’Italia (Lombardia, Trentino, EmiliaRomagna, valle d’Aosta, Toscana, Umbria, Lazio Marche, Sicilia) e dall’estero, con presenze da: Gran Bretagna, Croazia, Slovenia, Grecia, Australia, Lituania, Usa, Uruguay, Francia, Australia, Austria, Norvegia, Germania e Spagna. Un’occasione per conoscere la storia, l’architettura ma anche tanti aneddoti sulle opere d’arte esposte e sul passato di questi luoghi.

Molto apprezzato dal pubblico è stato anche il coinvolgimento degli studenti che hanno scelto di svolgere presso la Fondazione un periodo di formazione legato proprio all’ala espositiva. Nell’ultimo anno sono stati 110 i giovani coinvolti in questa esperienza, provenienti da: Liceo A. Canova di Treviso, Liceo G. Berto di Mogliano, Liceo Levi di Montebelluna, Istituto Galilei, Istituto Luzzatti-Riccati di Treviso e, da ultimi, anche gli scolari della scuola elementare Marco Polo di Villorba protagonisti del progetto pilota “Io protagonista al museo”.

Le visite sono gratuite e si svolgono previa prenotazione al numero 0422-513100 oppure inviando una mail a fondazione@fondazionecassamarca.it

Alcuni visitatori

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Cassamarca, nel 2022 sono stati 2659 i visitatori a Ca’ Spineda

TrevisoToday è in caricamento