rotate-mobile
Attualità Centro

Trevisoga, il festival dei giochi da tavolo arriva in città

Domenica 9 giugno la rassegna diffusa promossa da Ludus in Tabula con il Comune di Treviso. L'edizione 2024 abbraccerà cinque location storiche: Loggia dei Trecento, Loggia dei Cavalieri, piazza Indipendenza, piazza Aldo Moro e piazza Borsa

Domenica 9 giugno, dalle 10 alle 19, a Treviso si terrà Trevisoga, manifestazione che permetterà di provare centinaia di Giochi da Tavolo diversi in maniera del tutto gratuita direttamente nel centro della città, grazie all'impegno unito di A.P.S. Ludus in Tabula - La Tana dei Goblin Treviso e di numerose associazioni ludiche delle Province di Treviso, Vicenza, Venezia e Verona.

La formula è stata ampiamente testata in oltre dieci anni di attività di divulgazione ludica: si prende in prestito un gioco, ci si siede e lo si prova con un’ampia possibilità di scelta, dal gioco già conosciuto scelto tra la vasta selezione della Ludoteca, oppure con le novità spiegate dallo staff.  In particolare, l’edizione 2024 abbraccerà tutta la città, espandendosi in cinque location storiche di Treviso: Loggia dei Trecento, la Loggia dei Cavalieri, piazza Indipendenza, piazza Aldo Moro e piazza Borsa. Oltre ai Giochi da Tavolo più recenti, ci saranno anche i grandi classici della sezione “astratti”: i partecipanti potranno verificare la propria destrezza nell'apposita area dei giochi all'aperto. Per gli amanti dei Giochi di Ruolo ci sarà anche un covo in cui lanciare dadi e palle di fuoco allestito dalla Loggia degli Irrealisti, che non sarà limitata a Dungeons & Dragons, ma porterà al tavolo anche altri giochi dalle tematiche fresche e variegate. Sarà disponibile anche la selezione del Goblin Magnifico 2024 con i migliori giochi per esperti spingitori di pedine. Trevisoga è l’evento finale di GIOCOsaMENTE, iniziativa del bando Essere e Fare Veneto 2023/2024. L'obiettivo, oltre a far riscoprire i giochi da tavola anche in funzione educativa, è di prevenzione (limitare l'uso scorretto dei telefonini e dei videogiochi). Nell'ambito di GIOCOsaMENTE è stato un corso di formazione per docenti di scuola primaria e di scuola secondaria di I grado sull'uso del gioco da tavolo con scopi didattici ed educativi.

GIOCHIDATAVOLO-2

Il commento

«Trevisoga è una rassegna che unisce la formazione al gioco - le parole dell’assessore alle Politiche Educative, Gloria Sernagiotto -. I giochi da tavolo sono un passatempo intramontabile proprio perché stimolano la curiosità e permettono di imparare, confrontarsi ma anche trascorrere momenti insieme, aspetto particolarmente importante in un’epoca “digitale”. Ben venga inoltre un’iniziativa diffusa, che coinvolge il centro cittadino e raggiunge i luoghi maggiormente frequentati dai ragazzi». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trevisoga, il festival dei giochi da tavolo arriva in città

TrevisoToday è in caricamento