Accessi al Tribunale di Treviso, si farà tutto con un App

Novità per il Palazzo di Giustizia: attraverso un calendario digitale elaborato secondo le esigenze dell’ufficio giudiziario si fisseranno appuntamenti per svolgere tutte le pratiche presso le cancellerie competenti in un determinato giorno e orario

In Tribunale a Treviso si entrerà con prenotazioni on line

Inizierà il 25 maggio la fase di applicazione delle prenotazioni on line in Tribunale a Treviso. Giorni orari  per definire gli ingressi fisici in tribunale da parte di avvocati o normali utenti ma la soluzione ideata dal gruppo Edicom, società che dal 1997 opera nell’ambito della pubblicità legale delle vendite giudiziarie e nella realizzazione di software per i professionisti che lavorano nel mondo della giustizia, collaborando con i principali tribunali italiani, sarà utilizzata anche dopo la pandemia, permettendo ai presidenti dei palazzi di giustizia di ripensare e ridisegnare l’organizzazione degli uffici. 

L'applicativo Stc, presentato il 19 maggio, sarà possibile utilizzarlo attraverso il sito del tribunale di Treviso. L’utente, che sia un professionista o un cittadino, deve registrarsi in Stc e poi può procedere, attraverso un calendario digitale elaborato secondo le esigenze dell’ufficio giudiziario, a fissare uno o più appuntamenti per svolgere tutte le pratiche presso le cancellerie competenti in un determinato giorno e orario. Il sistema è in grado di individuare e proporre all’utente i giorni maggiormente favorevoli per eseguire nella medesima giornata tutte le attività richieste. Non un semplice calendario digitale con le finestre per la prenotazione, ma un applicativo che, come accade per i portali dedicati alla prenotazione di voli aerei o alberghi, propone all’utente la soluzione migliore. Nel caso specifico il giorno e l’ora in cui svolgere più operazioni possibile. Operazioni che possono essere scelte da un’apposita lista (in pratica tutte quelle possibili in tribunale, salvo quelle a pagamento per cui si sta lavorando e che saranno operative in futuro, ndr) e inserite in una sorta di carrello, come accade per i siti di e-commerce. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Stc nasce come start-up da una collaborazione con il tribunale di Treviso che ha avuto un ruolo attivo nell’ideazione del progetto - spiega il presidente Antonello Fabbro - ha già raccolto l’interesse di molti tribunali e uffici dell’intero distretto della Corte di Appello di Venezia. Martedì 19 Maggio l’applicativo Stc, che punta a modificare in modo permanente le abitudini di interfacciarsi con il mondo della giustizia, verrà presentato, in anteprima, proprio in tribunale a Treviso, che risulterà di fatto il primo fruitore del servizio». Il sistema inoltre dispone di un’interfaccia utente per la prenotazione e di un’area dedicata all’ufficio giudiziario per la gestione di tutte le prenotazioni. Entrambe le aree infatti comunicano attraverso un sistema di messaggistica interna e ogni singolo ufficio dispone di proprie credenziali di accesso. L’applicativo punta quindi a modificare in modo permanente le abitudini di chi frequenta i tribunali e anche di chi ci lavora, rendendo qualsiasi procedura più snella ed evitando a tutti gli utenti, avvocati compresi, di effettuare viaggi a vuoto per chiedere un accesso agli atti o depositare un’istanza.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

Torna su
TrevisoToday è in caricamento