Attualità Centro / Via Antonio Canova

Malattia incurabile, la fioraia Eliana perde la vita a 50 anni

Eliana Santolin della fioreria "Eliana Fiori" in Via Canova a Treviso si è spenta a seguito di un male scoperto nel maggio del 2018. L'ultimo saluto si terrà in forma privata

Eliana Santolin (Foto tratta da Facebook)

Per quasi due anni ha provato a lottare contro il tumore che le era stato diagnosticato nel maggio del 2018 ma, mercoledì scorso, il cuore di Ileana Santolin ha smesso di battere all'ospedale Ca' Foncello di Treviso.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", Eliana era molto nota in città per la sua grande passione per i fiori che l'aveva portata a iniziare la carriera giovanissima. Per diversi anni ha lavorato nella fioreria di Via Riccati salvo poi fare il grande passo mettendosi in proprio ed aprendo il suo punto vendita sotto i portici di via Canova, nelle vicinanze del Duomo di Treviso, tra il 1999 e il 2000. Eliana Fiori è diventato negli anni un vero punto di riferimento per tantissimi trevigiani. Anche dopo la scoperta della malattia Eliana ha cercato di non perdersi mai d'animo lavorando dietro il bancone fino allo scorso dicembre. Poi le sue condizioni di salute si sono aggravate sempre di più, fino all'ultimo ricovero all'ospedale di Treviso dove ha perso la vita a soli 50 anni. Da 21 anni era sposata con Benjamin. La coppia aveva due figli: Thomas di 21 anni ed Erika di 14. I suoi fiori e le sue creazioni sono ancora impressi nella memoria di moltissimi trevigiani che oggi la ricordano come una persona solare e innamorata del suo lavoro. L'ultimo saluto a Eliana sarà in forma privata a causa delle disposizioni per l'emergenza Coronavirus. Dopo la benedizione la salma della 50enne verrà cremata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malattia incurabile, la fioraia Eliana perde la vita a 50 anni

TrevisoToday è in caricamento