Malattia incurabile, il sorriso di Marina si spegne a soli 58 anni

San Fior di Sotto in lutto per la scomparsa di Marina Citron, ex dipendente del biscottificio Piovesana di San Vendemiano. Ricoverata all'hospice Antica Fonte, lascia il marito Franco

In foto: Marina Citron (Credits: Onoranze funebri Roman)

Giovedì 7 maggio Marina Citron è mancata all'affetto dei suoi cari a soli 58 anni. Da alcuni anni stava portando avanti una dura battaglia contro un tumore maligno che non le ha lasciato alcuna via di scampo.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", Marina viveva a San Fior di Sotto dov'era molto conosciuta. Prima che le sue condizioni di salute si aggravassero aveva lavorato come dipendente del biscottificio Piovesana a San Vendemiano. Da gennaio si trovava ricoverata all'hospice Antica Fonte dove si è spenta nella giornata di giovedì. Sono in molti oggi a ricordarla come una donna solare e di gran cuore. Marina era sposata con Franco Battistel. Oltre al marito la piangono le sorelle e gli amati nipoti che la vedevano come una seconda mamma. I funerali sono stati celebrati in forma privata. La salma è stata sepolta nel cimitero di San Fior di Sotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento