Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità Conegliano

Tumore incurabile, la professoressa Giuseppina muore a 66 anni

"Pina" Ambrosio, insegnante in pensione della scuola media Grava di Conegliano, ha perso la vita mercoledì 19 febbraio. I funerali saranno celebrati oggi pomeriggio alle 15

In foto Giuseppina Ambrosio

Conegliano in lutto per la scomparsa della professoressa Giuseppina Ambrosio, insegnante di lettere in pensione della scuola media Grava. Mercoledì 19 febbraio il suo cuore ha smesso di battere dopo una lunga lotta contro un male incurabile che non le ha lasciato alcuna via di scampo.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", "Pina" Ambrosio era originaria della provincia di Napoli ma la sua terra adottiva era diventata proprio Conegliano dove si era stabilita poco dopo aver vinto il concorso come insegnante di ruolo. Sposata con Claudio Bacchin, non aveva figli ma i suoi studenti la ricordano oggi con tutto l'affetto possibile descrivendola come un'insegnante innamorata del suo lavoro. Amava gli animali e aveva due cani meticci. In pensione da pochi anni non è riuscita a godersi il meritato riposo dopo una vita di lavoro a causa della malattia. La notizia della sua scomparsa è arrivata all'improvviso per amici ed ex colleghi a cui "Pina" non aveva voluto dire nulla del male che la stava lentamente portando via. Oltre al marito l'ex professoressa lascia la sorella Genoveffa, il fratello Domenico, i cognati Luciano e Silvia, i nipoti Alfonso, Eleonora, Elisabetta, Alfredo, Alberto ed Emanuele. I funerali saranno celebrati oggi, venerdì 21 febbraio, nella Chiesa Parrocchiale di San Pio X a Conegliano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tumore incurabile, la professoressa Giuseppina muore a 66 anni

TrevisoToday è in caricamento