Solidarietà per l'Ulss 2: il Rotaract dona 12 termometri frontali

La donazione, del valore di 1600 euro, è stata possibile grazie al contributo di tutti i Club della Zona 4 del Distretto Rotaract 2060

I ragazzi del Rotaract Club Conegliano - Vittorio Veneto

Il Rotaract Club Conegliano - Vittorio Veneto continua, anche – e soprattutto – nel corso dell’emergenza epidemiologica Covid-19 ad impegnarsi sul territorio attraverso le attività di service. La scorsa settimana, infatti, è stata svolta la cerimonia virtuale per la consegna all’Ulss 2 di 12 termometri frontali, per un valore complessivo di 1600 euro. La realizzazione e chiusura del service è stata resa possibile dal contributo di tutti i Club della Zona 4 del Distretto Rotaract 2060.

"Il service - commenta Marco Ferrari, Past President del Club - si aggiunge ad una serie di precedenti iniziative messe in campo col fine di aiutare la comunità in maniera concreta e tangibile. Si pensi, per esempio, alla donazione dei tablet al reparto di terapia semintensiva del Covid-hospital vittoriese o alla raccolta fondi per il Centro Piazzoni Parravicini di Serravalle".

"Inoltre - conferma Bianca Dal Bo, attuale Presidente del Club - anche quest’anno l’attività del Rotaract continua con grande entusiasmo. Se da un lato siamo a malincuore costretti a sospendere la radicata tradizione del Concerto di Natale per il Piccolo Rifugio, organizzato ormai dal Club con il Coro Conegliano, siamo pronti a lanciarci in una nuova iniziativa sempre a sostegno delle donne e degli uomini con disabilità del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto che presto verrà annunciata. Poi, contiamo di organizzare alcuni pomeriggi di letture di Natale in videoconferenza, in compagnia degli ospiti del Piccolo Rifugio come pure dei minori della comunità La Porta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento