rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Roncade / Via Tintoretto, 46

Vaccinata dimentica il Green Pass a casa: in azienda arrivano i carabinieri

L'episodio alla Data Services di Roncade dove, lunedì pomeriggio, una dipendente che aveva lasciato il telefono a casa è stata bloccata per aver provato ad entrare con il certificato scaduto della prima dose

Smartphone lasciato a casa e in borsa solo il Green Pass ricevuto mesi fa dopo la prima dose. Quando, lunedì pomeriggio, è arrivata in azienda il certificato è risultato scaduto e sul posto, per chiarire la questione, sono dovuti intervenire i carabinieri di Silea.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" la vicenda è avvenuta alla Data Services di Roncade dove, lunedì 18 ottobre, una dipendente vaccinata con due dosi ha iniziato a protestare quando le è stato impedito di entrare in ufficio perché il suo Green Pass risultava scaduto. La lavoratrice ha provato a spiegare ai titolari che il Green Pass con la seconda dose era nello smartphone lasciato a casa e l'unico certificato che aveva con sé era quello della prima vaccinazione. Spiegazioni che non sono bastate all'azienda che, per non incorrere in eventuali sanzioni, hanno chiamato sul posto i carabinieri. All'arrivo dei militari la dipendente, residente a Casier, è stata invitata a tornare a casa e a recuperare il telefono con il Green Pass valido. Verso le 15.30 è potuta tornare regolarmente in servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinata dimentica il Green Pass a casa: in azienda arrivano i carabinieri

TrevisoToday è in caricamento