Attualità Via Papa Giovanni XXIII

Covid, da fine maggio vaccinazioni per camerieri e commesse

Il Vax Point di riferimento per le vaccinazioni aziendali sarà allestito alla clinica Giovanni XXIII di Monastier. 46mila i lavoratori dei pubblici esercizi che saranno immunizzati subito dopo i 40enni

Cameriera al lavoro

Le vaccinazioni aziendali anti-Covid inizieranno subito dopo la vaccinazione dei 40enni. Entro fine maggio, quindi, 46mila lavoratori residenti nella Marca con meno di 40 anni, potranno prenotarsi sul portale della Regione.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", il Vax Point di riferimento per le vaccinazioni aziendali verrà allestito all'interno della clinica privata "Giovanni XXIII" di Monastier, che andrà ad aggiungersi agli altri punti vaccinali della provincia. I primi ad essere vaccinati a fine maggio saranno i lavoratori dei supermercati insieme a camerieri e baristi. Categorie che, ogni giorno, si trovano a lavorare a contatto diretto con il pubblico. Con l'arrivo dell'estate avere commesse e lavoratori vaccinati sarà fondamentale per la ripartenza in sicurezza dell'intero settore turistico. La decisione di dare priorità allla vaccinazione dei lavoratori più esposti, subito dopo i 40enni, ha bloccato per il momento il piano delle vaccinazioni in azienda. L'ipotesi di centri vaccinali all'interno delle singole ditte, come l'Electrolux di Susegana, non partirà a breve. Il nuovo Vax Point di Monastier potrebbe dunque essere l'unico designato per le vaccinazioni dei lavoratori trevigiani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, da fine maggio vaccinazioni per camerieri e commesse

TrevisoToday è in caricamento