25 aprile, a Mariech imbrattata la lapide dedicata ai partigiani caduti

Nel mirino il monumento che ricorda i 126 caduti della Brigata Mazzini. Per la nova volta negli ultimi quindici anni è stata vandalizzata da ignoti

La lapide a malga Mariech

Non c'è 25 aprile senza polemiche, schermaglie tra nostalgici ed eredi dei partigiani, e purtroppo piccoli o grandi gesti di inciviltà o vandalismo. E' il caso di quanto è avvenuto qualche giorno fa in località Mariech di Valdobbiadene dove si trova un monumento che ricorda i 126 caduti della Brigata Mazzini. La lapide è stata imbrattata con questa scritta: "Si stava meglio quando si stava peggio, avete distrutto l'Italia, infami". Sarebbe la nona volta negli ultimi 15 anni che ciò avviene. L'episodio è stato denunciato ai carabinieri di Valdobbiadene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

  • Il sorriso di Claudia si spegne a soli 56 anni: fatali una malattia e il Covid

Torna su
TrevisoToday è in caricamento