rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità Mogliano Veneto

Nonna Vanda spegne 105 candeline, compleanno record a Mogliano

Giornata speciale, lunedì 28 novembre, per Vanda Simonetto nata a Milano in piena Prima Guerra Mondiale ma moglianese d'adozione. Fino a 100 anni aveva continuato a praticare yoga

Vanda Simonetto ha spento lunedì pomeriggio, 28 novembre, la bellezza di 105 candeline. A festeggiare con lei il traguardo da record c'erano il vicesindaco di Mogliano Veneto Giorgio Copparoni e l'assessore al Sociale Giuliana Tochet in rappresentanza dell'amministrazione, insieme ad alcuni familiari e ospiti della Rsa e del centro diurno dell’Istituto Costante Gris che, proprio come Vanda, hanno compiuto gli anni nel mese di novembre.

Vanda Simonetto con parte dell'Amministrazione Comunale e famigliari

Una festa allargata, allietata dalle musiche suonate da un fisarmonicista chiamato per l’occasione. Nata a Milano nel 1917, in piena Prima Guerra Mondiale, Vanda si è sempre dimostrata una bravissima casalinga, dedita amorevolmente alle faccende domestiche e alla famiglia, e impegnata a fondo nel mondo del Volontariato. Una passione ereditata sia dalla figlia che dal nipote (naturalmente presenti a festeggiarla) i quali prestano attività di volontariato presso la struttura per anziani moglianese. Cattolica fervente, solare e affettuosa, Vanda ha praticato yoga fino all’età di 100 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonna Vanda spegne 105 candeline, compleanno record a Mogliano

TrevisoToday è in caricamento