Villa Cappelletto imbrattata dai vandali, il Comune: «Costituitevi»

Venerdì 31 gennaio sui muri esterni dell'edificio dove ha sede la biblioteca comunale di Vedelago sono comparse una serie di scritte con lo spray. Caccia ai responsabili

In foto le scritte lasciate dai vandali

l Comune di Vedelago rende noto che nella mattinata di oggi, venerdì 31 gennaio, sulle pareti esterne di Villa Cappelletto dove ha sede la biblioteca comunale, sono state rinvenute alcune scritte realizzate con spray.

Vandalismo3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta, con tutta evidenza, di un gesto vandalico operato da ignoti tra il pomeriggio di ieri e le prima ore di oggi. Sulla questione interviene l’assessore alla cultura, Denisse Braccio: “Purtroppo sappiamo che a Vedelago mancano delle strutture per ragazzi ma questo non significa che si possano tollerare certi atteggiamenti che si stanno ripetendo da diverso tempo. Episodi, più o meno gravi che nelle ultime ore si sono tradotte in atti vandalici in Villa Cappelletto, un bene culturale e storico da tutelare. Così non si fa. Dobbiamo collaborare per mantenere il nostro patrimonio e soprattutto per essere una comunità civile e gesti del genere non possono essere tollerati”. L’amministrazione comunale fa presente di aver già raccolto alcune segnalazioni di chi può aver visto movimenti anomali nelle ultime ore perciò invita caldamente gli autori del gesto ad ammettere le proprie responsabilità. In caso contrario, il Comune sarà costretto a sporgere denuncia con tutte le conseguenze relative, nel caso in cui i responsabili venissero individuati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento