rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Variante Omicron nella Marca, individuati i primi due casi

Si tratta di due ragazzi, uno italiano e l'altro straniero, entrambi residenti in provincia di Treviso e non vaccinati. Nessun legame tra i due positivi. L'Ulss 2 invita alla massima prudenza

Variante Omicron in provincia di Treviso: domenica 26 dicembre l'Ulss 2 ha confermato di aver individuato i primi due casi. Si tratta di due giovani, un italiano e l'altro di origini straniere, entrambi residenti nella Marca e non vaccinati.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", a scoprire la presenza della variante è stato l'Istituto Zooprofilattico delle Venezie che ha sequenziato i tamponi dei due giovani. Omicron è presente in Veneto da inizio dicembre ma fino a ieri nella Marca la variante non era ancora stata individuata. L'Ulss 2 invita i cittadini alla massima prudenza. I contatti stretti dei due giovani, nel frattempo, sono stati subito messi in isolamento. Uno dei due positivi era appena rientrato nella Marca dopo un viaggio all'estero. Sembra che i due ragazzi non si conoscessero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Variante Omicron nella Marca, individuati i primi due casi

TrevisoToday è in caricamento