rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Attualità Vazzola

Banca della Marca, inaugurata una nuova filiale a Vazzola

È stata inaugurata venerdì pomeriggio alla presenza delle autorità e delle associazioni di categoria

Banca della Marca, banca di Credito Cooperativo con sede a Orsago, conta filiali in provincia di Treviso,  Venezia e Pordenone, oltre 400 collaboratori (di cui 60 sotto i 30 anni) e circa 9000 soci. L’apertura arriva in un momento in cui il tema della presenza concreta e del ruolo delle banche sul territorio è particolarmente dibattuto: in Veneto negli ultimi 7 anni sono stati chiusi 1.023 sportelli, di cui tre proprio a Vazzola.

Da questo punto di vista Banca della Marca va in controtendenza e allo sportello di Tezze aggiunge ora la presenza anche nel capoluogo comunale. La nuova sede in piazza Vittorio Emanuele n.15, avrà per il momento un organico di tre persone (l’obiettivo è di incrementarlo con un’ulteriore figura entro fine anno) e aprirà ufficialmente gli sportelli lunedì 27 marzo. Il Direttore è Marco Giacomini, in passato già Direttore della filiale di Tezze, «un professionista esperto che conosce bene la realtà e la peculiarità di questo Comune» come spiega Loris Sonego, Presidente di Banca della Marca «La presenza sul territorio è uno dei principi fondativi del Credito Cooperativo e la nuova apertura riflette proprio questa nostra volontà: essere davvero vicini a tutti. A coloro che hanno minore familiarità con gli strumenti digitali e ogni mese vengono allo sportello, a quelli che quando hanno delle necessità preferiscono parlare con una persona e non con un call center, o a coloro che ci vengono solo una volta l’anno perché devono fare delle scelte importanti, quali l’acquisto dell’auto o di una casa, o l’acquisto di un nuovo macchinario per un’impresa e hanno bisogno di una consulenza professionale e personale: in queste occasioni con la presenza della nostra filiale noi ci siamo».

Soddisfatto Giovanni Zanon, sindaco di Vazzola: «Ringrazio il CdA di Banca della Marca per questa presenza. È il completamento di un percorso iniziato già nel settembre scorso, con un interessamento da parte di Banca della Marca e un incontro pubblico svolto con i cittadini e le associazioni di categoria per capire la necessità di avere uno sportello nel capoluogo del Comune».

C’è anche un altro aspetto della “vicinanza” che Banca della Marca coltiva, ed è il costruire il bene comune, cioè sostenere il mondo delle imprese e delle associazioni che con le loro iniziative mantengono viva la comunità.  Le associazioni sportive e culturali, le associazioni del terzo settore, le parrocchie, le pro loco, sono tutte espressioni di una società attiva, in cui ci si prende cura degli altri. «La banca è uno dei pilastri di questa visione di comunità» conclude Sonego «È il motivo per cui abbiamo scelto simbolicamente Vazzola per premiare questa sera i vincitori del nostro bando “Social Start”, dedicato appunto ai progetti del terzo settore: ogni anno attraverso questo concorso eroghiamo contributi a fondo perduto per finanziare progetti innovativi di carattere sociale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca della Marca, inaugurata una nuova filiale a Vazzola

TrevisoToday è in caricamento