Rotatoria di via Montello a Vedelago: in estate partono i lavori

Si tratta di una delle opere viarie più attese, pensata per migliorare la sicurezza dell’intersezione, purtroppo teatro di numerosi incidenti, anche gravi, data anche l’alta intensità di traffico nell’arteria principale

Lavori in corso

Un altro passo per la sicurezza stradale a Vedelago è stato raggiunto. E’ stato infatti approvato in questi giorni il progetto definitivo per la realizzazione della rotatoria all’intersezione tra la Postumia Romana e via Montello a Fossalunga. Del costo di 670mila euro, l’opera gode di un contributo di 200mila euro da parte della Provincia, ottenuto grazie al bando per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza e riqualificazione di infrastrutture per la mobilità che interessino la rete viaria provinciale. La restante parte è finanziata con fondi del Comune.

Si tratta di una delle opere viarie più attese, pensata per migliorare la sicurezza dell’intersezione, purtroppo teatro di numerosi incidenti, anche gravi, data anche l’alta intensità di traffico nell’arteria principale (circa 13.300 veicoli al giorno secondo i dati del 2015), e la presenza di numerosi edifici, abitazioni, adiacenti l’incrocio e l’assenza di u attraversamento ciclopedonale adeguato. Il progetto prevede la trasformazione dell’attuale intersezione a raso, con precedenza alla provinciale e per la realizzazione dei lavori si dovranno inoltre spostare due accesi carrai, che a lavori eseguiti si troverebbero in area di rotatoria, entrambi a nord della provinciale e si rende necessaria l’occupazione di aree private adiacenti alla sede stradale. Per poter acquisire le aree necessarie -  in particolare a sud della provinciale – è stato raggiunto un accordo bonario con i privati proprietari.

Interviene il vicesindaco di Vedelago, Marco Perin: «Ringrazio gli uffici tecnici che, nonostante il difficile periodo connesso con l’emergenza Covid-19 hanno continuato nella progettazione di questa e di altre opere in cantiere. Questa in particolare è tra le realizzazioni più attese e ringrazio anche i privati con i quali abbiamo raggiunto un accordo bonario per ottenere le aree necessarie per creare una rotatoria funzionale e sicura e i due assessori della frazione di Fossalunga, Giorgio Marin e Roberto Nicoletti che si sono che si sono attivati per raggiungere poter raggiungere questi necessari accordi. L’iter prevede ora la redazione del progetto esecutivo che verrà approvato con determina dal Rup ( responsabile unico del procedimento) e poi la gara che contiamo di espletare tra maggio e giugno, così da poter avviare il cantiere durante l’estate».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

  • Incidente mortale in Treviso Mare: motociclista muore a 61 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento