rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità Farra di Soligo

La vendemmia non ha età grazie agli anziani ospiti del Bon Bozzolla

La raccolta dell’uva è organizzata nell’ambito di un progetto socio-educativo dell’Istituto di Farra di Soligo sulle antiche usanze del territorio

Tempo di vendemmia, anche all’Istituto Bon Bozzolla di Farra di Soligo, nel cuore delle Colline del Prosecco, Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO. Grazie al progetto socio-educativo “Quelli che…”, volto a richiamare le attività di un tempo, un gruppo selezionato di anziani ospiti, guidato dalle educatrici del Centro di Servizi, si è cimentato per un pomeriggio nella raccolta manuale dei pregiati grappoli di Prosecco in un vigneto di Col San Martino, gentilmente messo a disposizione per l’occasione. Un’esperienza all’aria aperta per stimolare la socialità, la manualità e l’attività cognitiva, attraverso gesti ripetuti, decisi ma delicati, che hanno riportato alla mente dei partecipanti le antiche usanze, i racconti del mondo agricolo e le tradizioni contadine del territorio pedemontano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La vendemmia non ha età grazie agli anziani ospiti del Bon Bozzolla

TrevisoToday è in caricamento