menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto: il municipio di Vittorio Veneto

In foto: il municipio di Vittorio Veneto

Vittorio Veneto: il Comune vende le vecchie Poste e un'area di bosco

Incassati oltre 110 mila euro dalla vendita di 4 lotti ceduti dall'amministrazione comunale. Per gli altri immobili messi in vendita non sono arrivate offerte d'acquisto

Martedì 16 aprile si è svolta la vendita di alcuni beni immobili facenti parte del patrimonio del Comune di Vittorio Veneto. Fra tutte le proprietà messe in vendita, quelle aggiudicate sono state 4.

Tra queste ci sono: l'ex ufficio postale San Floriano, aggiudicato per l'importo di 4.301,57 euro. L'ex ufficio Ambiente, situato all'interno del palazzo delle Poste, aggiudicato per l'importo di 100.251,38 euro. L'ex serbatoio dell'acquedotto in Via Fais, aggiudicato per l'importo di duemila euro e l'area boschiva in località San Lorenzo, venduta per l'importo di 4.190 euro. Per gli altri immobili messi in vendita il Comune non ha ricevuto altre offerte. La somma totale incassata è di 110.742,95 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento