Giovedì, 17 Giugno 2021
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto in zona bianca dal 7 giugno, nel weekend firmerò l'ordinanza»

Indice Rt a 0,64 e incidenza di 19,4 casi su 100mila abitanti. Giovedì 3 giugno, in sole dodici ore, ci sono state 250mila prenotazioni per la fascia dai 12 ai 39 anni. Da venerdì 4 giugno prenotazioni aperte agli operatori del turismo

Luca Zaia e l'assessore Lanzarin

«Da lunedì 7 giugno il Veneto sarà zona bianca: firmerò la nuova ordinanza questo fine settimana, probabilmente già domani, venerdì 3 giugno». Ad annunciarlo è il presidente Luca Zaia nel punto stampa di giovedì 3 giugno. «Siamo la prima grande regione italiana ad entrare in zona bianca, da lunedì il coprifuoco sarà abolito. I parametri di oggi indicano un Indice Rt a 0,64, tasso di incidenza a 19,4 casi su 100mila abitanti e tasso di occupazione al 5% per posti letto in area non critica e nelle terapie intensive».

La campagna vaccinale

«Nelle ultime 24 ore abbiamo somministrato 20mila vaccini, nei prossimi giorni però riusciremo ad arrivare fino a 50mila dosi giornaliere grazie alle forniture in arrivo. I dati aggiornati sulla copertura vaccinale in Veneto indicano che i 60enni vaccinati sono saliti all'81,5%, i 50enni al 71% e i 40enni al 56%. A mezzogiorno di oggi erano 250mila le prenotazioni fatte dagli Under 40 (categoria dai 12 ai 39 anni) a livello regionale: i ragazzi ci stanno dando una dimostrazione unica di generosità e senso civico - ha detto Zaia - In tantissimi sono rimasti svegli tutta la notte per prenotare il loro posto. Posti per prenotarsi ce ne sono ancora fino al 4 agosto. Da domani a mezzogiorno invece apriremo le prenotazioni per gli operatori del turismo: chi non troverà il codice fiscale potrà forzare il sistema e, al centro vaccinale, dovrà dichiarare di essere impiegato presso una struttura turistica. A loro saranno riservati 50mila posti. Con il ritorno in zona bianca penso sia davvero insensato tenere il limite nei ristoranti di quattro persone per tavolo - conclude Zaia - Se un locale tiene 40 persone non c'è nessuna differenza tra avere 10 tavoli da 4 oppure uno solo da 40. Quattro persone al tavolo è davvero limitante. Discoteche e sagre non saranno nell'ordinanza ma stiamo trattando con questi settori per capire se sarà possibile aiutarli» conclude il Governatore.

Il bollettino di Azienda Zero

Nelle ultime 24 ore sono 63 i nuovi positivi trovati in Veneto su 9.932 tamponi fatti per un'incidenza dello 0,63%. I casi attualmente positivi in Veneto sono 7.700. Il totale dei ricoverati negli ospedali sono 611 (-3 rispetto a ieri) di cui 72 pazienti nelle terapie intensive. 351 i pazienti "non Covid" in Rianimazione. Due i nuovi decessi.

Il video della diretta

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Zaia: «Veneto in zona bianca dal 7 giugno, nel weekend firmerò l'ordinanza»

TrevisoToday è in caricamento