menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle immagini simbolo del dramma vissuto in queste ore da Venezia

Una delle immagini simbolo del dramma vissuto in queste ore da Venezia

La Protezione civile del Veneto, attivata unità di crisi anche per il fiume Piave

Attivati i collegamenti con il Dipartimento della Protezione Civile Nazionale e con il Comando nazionale dei Vigili del Fuoco

«In tarda serata ho attivato l’Unità di Crisi della Protezione Civile -ha annunciato già martedì sera il governatore del Veneto, Luca Zaia- Nella sala operativa regionale sono operativi l’assessore regionale Gianpaolo Bottacin e il direttore della Protezione Regionale, l’ing. Luca Soppelsa. Si stanno monitorando i danni provocati dall’eccezionale acqua alta a Venezia, con gravissime ripercussioni sull’intera laguna, ma si segnalano anche condizioni di allarme sull’intera costiera veneta mentre preoccupa la situazione di alcuni fiumi, in particolare il Piave, perché il mare non riceve. Attivati i collegamenti con il Dipartimento della Protezione Civile Nazionale e con il Comando nazionale dei Vigili del Fuoco».

Alle ore 12 insieme al Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, e al Direttore del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, Angelo Borrelli, si terrà una conferenza stampa nella sala operativa della Protezione civile regionale, a Marghera, via Paolucci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento