Tower House di via Pisa: il sindaco incontra il nuovo amministratore condominiale

Pianificate azioni concrete per riqualificare la zona e migliorare gli standard di sicurezza urbana

Il Comune di Treviso e il nuovo amministratore condominiale del condominio Tower House lavoreranno insieme con lo scopo di riqualificare tutta l'area di via Pisa. Si è tenuto venerdì a Ca' Sugana l’incontro tra il sindaco di Treviso Mario Conte, il comandante della Polizia Locale Andrea Gallo e il nuovo amministratore condominiale Alessandro Zuin. In un clima di grande collaborazione e reciproca disponibilità sono state elaborate azioni concrete per riqualificare la zona e migliorare sensibilmente gli standard di sicurezza urbana.

Nelle prossime settimane partirà infatti un piano di interventi da parte del nuovo amministratore che prevede un impianto di videosorveglianza interno al condominio in grado di monitorare anche l'unico ingresso, la messa in sicurezza del palazzo con la rimozione delle parti in distacco ed una proposta di ricollocazione della zona dei cassonetti per rifiuti più protetta che non permetta ad ignoti di abbandonare rifiuti. Per quanto riguarda il Comune di Treviso, saranno ripetuti con sistematicità all'interno del condominio i controlli della Polizia Locale – come è peraltro già avvenuto nelle ultime settimane - al fine di verificare eventuali situazioni di sovraffollamento nonché il rispetto delle leggi di pubblica sicurezza relative alla presenza di persone non autorizzate. Anche sull'intera via Pisa ci saranno posti di controllo stradale degli agenti. Sarà inoltre valutata dal Comando la possibilità di potenziare l'attuale sistema di videosorveglianza, anche mediante l'installazione di lettori targhe che possano monitorare in via continuativa i transiti dei veicoli su via Pisa. Durante la riunione è emerso il forte sostegno dell'amministratore Zuin e dei proprietari del palazzo per i controlli effettuati recentemente dalla Polizia Locale, finalizzati a verificare la regolarità delle residenze.

«Da troppi anni via Pisa sta vivendo una situazione di abbandono e di degrado», afferma il sindaco Mario Conte. «Grazie al lavoro sinergico fra Comune e Amministratore condominiale, si agirà concretamente per arginare le situazioni di sovraffollamento, irregolarità e illegalità per garantire così la sicurezza dei cittadini. In questo senso, la nostra Polizia Locale sta già portando avanti un programma di controlli puntuali con risultati importanti. L’obbiettivo della nostra Amministrazione resta quello di riqualificare l’intera area».

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

Torna su
TrevisoToday è in caricamento