Domenica, 16 Maggio 2021
Attualità Piazza Aldo Moro

Villorba, flashmob a sostegno delle imprese: «Se mi chiudi non mi chiedi»

Giovedì 23 aprile la manifestazione organizzata da Fratelli d'Italia in Piazza Aldo Moro. Il presidente Giovanni Battista Patete: «Lavoratori e aziende allo stremo»

Il flashmob di "Fratelli d'Italia"

Giovedì mattina, 22 aprile, alle ore 10 il Circolo di Fratelli d'Italia di Villorba ha organizzato un flashmob in Piazza Aldo Moro, durante il mercato, dedicato ai lavoratori e alle imprese colpite dalle restrizioni anti-Covid.

"Se mi chiudi l'impresa non mi chiedi di pagare le tasse" lo slogan lanciato dai manifestanti. Giovanni Battista Patete, presidente del circolo Fratelli d'Italia di Villorba, commenta la manifestazione di oggi con queste parole: «I titolari delle imprese e i lavoratori oramai sono in ginocchio a causa dei continui lockdown e a causa dei paventati ristori mai arrivati o arrivati con il contagocce. Il blocco governativo non ha fermato le tasse, i titolari d'impresa e i detentori di partita Iva le devono comunque pagare nonostante non abbiano avuto alcuna entrata. Migliaia di imprese chiuse che non riapriranno con un milione di nuovi disoccupati e il governo ha previsto solo 11 miliardi per i sostegni a fronte di 420 miliardi di perdita di fatturato sulla media nazionale. Vorrei ricordare che le aziende hanno messo in atto tutte le misure richieste dal Governo per scongiurare il contagio e, tutti gli adeguamenti, sono stati messi in opera sempre e solo a carico dell’imprenditore o del professionista, che ha dovuto sborsare di tasca propria nonostante i mancati guadagni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villorba, flashmob a sostegno delle imprese: «Se mi chiudi non mi chiedi»

TrevisoToday è in caricamento