rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Attualità Villorba

Scuola e mondo del lavoro, come favorire il passaggio

Nel terzo appuntamento del Forum tra l’Amministrazione Comunale e le Associazioni di categoria che rappresentano le attività produttive presenti nel territorio villorbese si è discusso su come avvicinare i giovani studenti al mondo del lavoro attraverso percorsi da condividere tra scuola e impresa

Mercoledì 19 aprile nella sala Consiglio del Comune di Villorba si  è svolto il terzo incontro del "Forum delle Attività Produttive” sul tema "Sinergie positive, tra teoria e pratica. Incontri territoriali tra scuola e attività produttive”. Presenti al tavolo di concertazione oltre al sindaco Francesco Soligo e all’assessore Barbara Haas, c’erano i rappresentanti delle diverse associazioni di categoria: ANCE, Assindustria, Confagricoltura Treviso, Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, Confartigianato Imprese Treviso, Artigianato Trevigiano, CNA, Federazione Provinciale Coldiretti di Treviso, Ascom, CIA Confederazione Italiani Agricoltori, Confagricoltura Treviso.

«L’obiettivo di questo incontro con le Associazioni rappresentanti la dinamica realtà locale delle attività produttive villorbesi - ha detto il sindaco Francesco Soligo - era quello di stimolare il  confronto con i dirigenti scolastici dei plessi tecnici presenti nel territorio per discutere e analizzare il disallineamento tra competenze in uscita dalle scuole e competenze in entrata nel mondo del lavoro al fine di rafforzare la collaborazione necessaria per creare un percorso che faciliti  l’occupazione dei giovani».

I dirigenti scolatici presenti all’incontro, Emanuela Pol per il “Max Planck, Margherita Bergo per il Centro di Formazione Professionale ed Edi Brisotto per l’istituto “Alberini”, hanno concordato sulla necessità di condividere percorsi comuni e concreti con le associazioni di categoria per favorire il passaggio dalla scuola al mondo del lavoro dei giovani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola e mondo del lavoro, come favorire il passaggio

TrevisoToday è in caricamento