rotate-mobile
Attualità Villorba

Villorba, da Roma in arrivo 1,35 milioni per rifare l'ex scuola Pastro

Con questa nuova liquidità verranno terminati i lavori di efficientamento energetico, quelli antisismici e anche quelli di finitura

Il Capo del Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno di concerto con il Capo del Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie della Presidenza del Consiglio hanno reso pubblico l’elenco definitivo dei progetti ammissibili relativi alle istanze validamente trasmesse dai Comuni nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). “Tra questi - hanno sottolineato il sindaco Francesco Soligo e l’assessore ai lavori pubblici Alessandro Dussin, c’è l’assegnazione di 1.350.000 euro (su 1.400.000 euro previsti) per la realizzazione del secondo stralcio di lavori della ex scuola Pastro”.

L’intervento già in fase di conclusione è stato definito con l’Amministrazione Comunale al fine di ottimizzare i tempi di esecuzione dell’opera ed allo scopo di ottenere la massima funzionalità dell’edificio sia in un’ottica di efficientamento energetico che di razionalizzazione degli interventi strutturali (anti sismico) e di finitura. Questo insieme di interventi coordinati tra loro permetterà di sfruttare tutte le superfici utilizzabili, nonché la valorizzazione complessiva dell’edificio, da vedersi inserito a fianco del Municipio esistente e prospiciente la piazza. Il contributo verrà assegnato in più tranche, nell’anno in corso arriveranno 60.000 euro, nel 2023 circa 177.521, nel 2024 circa 231.227 euro, nel 2025 circa 446. 508, nel 2026 infine 434.744.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villorba, da Roma in arrivo 1,35 milioni per rifare l'ex scuola Pastro

TrevisoToday è in caricamento