menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelfranco: i negozi di ottica si uniscono contro la violenza sulle donne

In città arriva il progetto "L'otto per tutte" che ha lo scopo di comunicare a più persone possibili i numeri dei centri anti-violenza scrivendoli su pezzuole per occhiali

Prenderà il via nei prossimi giorni la campagna “Metti a fuoco la violenza”, che prevede il coinvolgimento dei negozi di ottica presenti sul territorio, all’interno del Progetto di comunicazione “L’Otto per Tutte”, finanziato dalla Regione Veneto, che vede il Comune di Padova capofila ed il Comune di Castelfranco come partner di progetto.

I dati Istat sul fenomeno della violenza contro le donne rilevano che solo il 3,7% delle 6 milioni 788 mila donne che subiscono o hanno subito violenza fisica o sessuale si rivolge ai Centri antiviolenza, e che il 12,8% non conosce l’esistenza del servizio. A partire da questi dati e dall’esperienza quotidiana dei centri antiviolenza è nata l’idea di questa campagna di sensibilizzazione, che ha l’obiettivo di pubblicizzare i numeri di telefono dei Centri antiviolenza coinvolti nel progetto. Attraverso questa attività, i negozi aderenti distribuiranno delle pezzuole per gli occhiali in cui è stampato il logo del progetto lo slogan “Metti a fuoco la violenza” e i numeri dei centri antiviolenza di riferimento territoriale. La promozione dell’iniziativa è stata garantita dalle collaborazioni istituzionali e non che sono nate nei territori di Padova, Belluno Castelfranco Veneto e la Provincia di Venezia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento