menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il terzo Reggimento Genio Guastatori di Udine in visita al Museo della Battaglia

A fare gli onori di casa, l’Assessore al Centenario Barbara De Nardi, particolarmente felice della visita perché nel 2012 fu proprio il Terzo Genio Guastatori a bonificare il materiale esplodente ancora presente all’interno del museo

VITTORIO VENETO Il Terzo Reggimento Genio Guastatori di Udine, agli ordini del Colonnello Riccardo Renganeschi, sta compiendo con parte dei propri uomini un tour della memoria sui luoghi della Grande Guerra che lo ha portato oggi a Vittorio Veneto. Il Terzo Reggimento è il reparto dell’Esercito Italiano che esegue il maggior numero di interventi di bonifica di residuati bellici avendo quali aree di competenza il Friuli e le provincie di Venezia e Treviso, zone particolarmente segnate dagli episodi di entrambe le guerre mondiali.

Obiettivo della visita il Museo della Battaglia con le sue suggestioni e il suo carico di storia che i militari del Reggimento hanno particolarmente apprezzato. A fare gli onori di casa, l’Assessore al Centenario Barbara De Nardi, che si è dichiarata “particolarmente felice della visita perché nel 2012 fu proprio il Terzo Genio Guastatori a bonificare il materiale esplodente ancora presente all’interno del museo in vista dei lavori di ristrutturazione e riallestimento dello stesso”. La visita di fa seguito ad altre analoghe già compiute in anni precedenti da altre unità delle nostre Forze Armate.

Il viaggio del reparto di stanza nel capoluogo friulano continuerà con la visita alla Strada delle 52 Gallerie, la famosa mulattiera militare costruita sul Pasubio dalla 33ª Compagnia Minatori del 5 Reggimento del Genio, durante il primo conflitto mondiale, con l’assistenza di sei Centurie di lavoratori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

  • Incidenti stradali

    Finisce fuori strada con l'auto, ferito un 29enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento