rotate-mobile
Attualità Vittorio Veneto

Cambio al vertice alla Tenenza della Guardia di Finanza di Vittorio Veneto

Al Luogotenente Francesco Tripodi succede il Luogotenente Massimo Galloni che proviene dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Venezia, dove ricopriva l’incarico di Capo Sezione Operazioni

Il Luogotenente Massimo Galloni ha assunto ieri, 9 marzo, il comando della Tenenza della Guardia di Finanza di Vittorio Veneto, succedendo al Luogotenente Francesco Tripodi. Il Luogotenente Tripodi, vincitore del concorso per la nomina a Ufficiale, ha guidato efficacemente il Reparto vittoriese per più di quattro anni, caratterizzati da brillanti risultati in ogni ambito della missione istituzionale del Corpo: dal contrasto all’evasione fiscale all’esecuzione di indagini di rilievo nel settore della contraffazione, della tutela del Made in Italy e del sommerso da lavoro.

Il Luogotenente Massimo Galloni, cinquantatreenne, laureato in Scienze dell’Economia, giunge dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Venezia, dove ricopriva l’incarico di Capo Sezione Operazioni. Il nuovo Comandante della Tenenza si è detto onorato dell’incarico assegnatogli, consapevole delle responsabilità ed entusiasta di intraprendere questa nuova sfida professionale in un’area del Paese di primario livello economico.II Comandante Provinciale, nel rivolgere il proprio grato pensiero al Luogotenente Tripodi per l’attività svolta con serietà e dedizione, ha dato il benvenuto e rivolto un augurio di buon lavoro al Luogotenente Galloni, la cui esperienza nel contrasto agli illeciti tributari potrà fornire un concreto contributo allalotta alle più gravi frodi fiscali e al recupero delle somme illecitamente sottratte all’Erario, anche attraverso misure di aggressione delle ricchezze illecitamente accumulate dagli evasori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice alla Tenenza della Guardia di Finanza di Vittorio Veneto

TrevisoToday è in caricamento